"Wack my Bush", una storia fatta di Podcast

DowsdwellOggi Chortle (un portale inglese dedicato alla commedia), racconta la storia di un cast composto da tre comici londinesi, che hanno trovato nei podcast uno strumento per la ricerca di nuovo pubblico. Così Stefano Paolini, James Dowdeswell (foto) e Diane Morgan hanno creato la trasmissione “Wack my Bush”, aggiornata tre giorni a settimana. Da quando questo podcast è stato inserito in iTunes sono stati effettuati più di 10.000 download in due giorni, posizionando lo spettacolo al 21esimo posto nella classifica dei più scaricati. Rikard Bell, uno degli autori di Wack my Bush, definisce il suo podcast come “una irriverente presa per i fondelli nei confronti di George Bush, Tony Blair, Arnie – e di tutte le altre persone che possiamo mettere nello show senza una ragione apparente”.

  • shares
  • Mail