iFund promuove due progetti basati su iPhone


Il mondo dello sviluppo che si sta dedicando alla piattaforma iPhone, inizia a vedere i primi vantaggi dell'istituzione del fondo finanziario iFund.

I due progetti, interessati dalla sovvenzione, riguardano servizi di geo-localizzazione e di domotica. Procediamo con ordine e vediamo di cosa si tratta.

Il primo progetto, gestito dalla società Pelago, si propone di ampliare le funzionalità di mapping già presenti in iPhone, rendendole più accurate e pertinenti alle richieste dell'utente. L'applicativo prende il nome di Whrrl, e un portavoce della società spiega che:

Se ci si trova sperduti in qualche via di Las Vegas e si ha bisogno di trovare un ristorante, basta effettuare una scansione degli esercizi commerciali nel circondario. Si troverà un buon ristorante italiano o si potrà cercare il locale consigliato dagli amici.

Lo scopo del software quindi vuol essere quello di rendere lo smartphone di Cupertino un oggetto di maggiore utilità pratica anche per le attività quotidiane personali.

Il secondo progetto, denominato iControl, rientra nella categoria delle applicazioni dedicate alla domotica.
Scopo dell'applicazione è infatti il pilotaggio e il monitoraggio, attraverso iPhone, dei più svariati elettrodomestici presenti nelle abitazioni. Nelle intenzioni, il software potrà pilotare le luci di casa, persiane motorizzate, climatizzatori e così via.

Sicuramente stanno bollendo molte cose nella pentola dell'imminente WWDC'08. Non rimane che attendere qualche giorno per scoprire quanto le aspettative di ciascuno troveranno conferma.

[Via AppleInsider]

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: