Mac OS X 10.5.3: si avvicina il rilascio


Negli ultimi 2 mesi Apple ha inviato agli sviluppatori selezionati build del prossimo aggiornamento di Mac OS X Leopard con cadenza quasi settimanale.
L'update 10.5.3, infatti, è stato ricevuto in numerose versioni, fino a raggiungere un numero di fix superiore a 300, per arrivare all'ultima build, la 9D34, che è finalmente stata accompagnata dall'etichetta "no known issues".

Giunti a questo punto, il rilascio appare imminente, ma ci sono due variabili che potrebbero posticiparne l'uscita.

La prima è la vicinanza della conferenza mondiale degli sviluppatori: tra 2 settimane si aprirà il WWDC a San Francisco ed Apple potrebbe voler attendere il keynote di Steve Jobs per rilasciare un update 10.5.3 che supporti eventuali nuove feature e periferiche introdotte nella corso dell'evento.

L'altra variabile è più tecnica e riguarda Digidesign, azienda che produce famosi e diffusissimi software e hardware per la produzione musicale professionale.
Tanto ProTools quanto numerose schede di acquisizione soffrono, secondo quanto dichiarato da Digidesign, seri problemi di compatibilità con l'attuale versione di Mac OS X, la 10.5.2.
Digidesign si è assunta la responsabilità del problema, individuato in alcuni dei driver che pilotano le periferiche audio: l'azienda ha già invitato i propri clienti a non aggiornare a Mac OS X 10.5.2, sottolineando di essere al lavoro al fianco di Apple per la risoluzione.
Ecco dunque che Cupertino potrebbe attendere il completamento del lavoro congiunto con Digidesign prima di rilasciare l'update 10.5.3, in modo di essere certi della definitiva risoluzione dei problemi di compatibilità.

In fondo, per l'utenza consumer Mac OS X 10.5.2 non ha grossi problemi, e non c'è ragione per bruciare i tempi.

  • shares
  • +1
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: