Apple supporterà il Dipartimento della Difesa USA


Dopo la notizia che Apple aveva intenzione di acquisire PA Semi - la società specializzata nel design di processori Power PC ad alta efficienza energetica - sono nate molte preoccupazioni circa l'operazione poiché i suoi chip trovano largo uso in equipaggiamenti e sistemi militari, e si temeva che il governo potesse bloccare l'acquisizione visto che Apple non era interessata a mantenere attiva la produzione.

Ed in effetti, l'ordine d'acquisto è partito da Cupertino per altri motivi, probabilmente per acquisire la proprietà intellettuale ed il talento ingegneristico che PA Semi vanta nel campo, e ciò vuol dire che fabbricazione e roadmap sembrano al momento congelate. Tuttavia, The Register riporta che Apple continuerà a supportare i chip prodotti fin'ora per il Dipartimento della Difesa sebbene non ne introdurrà di nuovi. Infine, verranno mantenuti un certo numero di impiegati che seguiranno i clienti acquisiti e le operazioni in corso.

Alcuni dei dispositivi in cui trovano uso i chip progettati da PA Semi sono missili, dragamine e sistemi di memorizzazione.

[Via Tuaw]

  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: