La Granturismo FF dà il via a un maggior legame tra Apple e Ferrari

Come probabilmente saprete, nella giornata di ieri la casa Ferrari ha presentato la sua nuova "auto" LaFerrari. Un bolide munito di sistema ibrido in grado di sviluppare 963 CV totali, 800 dei quali ‘termici’ con emissioni limitate a 330 g/km e 0-100 km/h in meno di 3 secondi, come ci ricordano i colleghi di Autoblog.

Ma nel giorno de LaFerrari, anche un'altra auto di Maranello merita di essere invidiata dai fan di Apple: si tratta della Granturismo FF, arricchitasi di alcuni golosi dettagli. Sull'automobile saranno infatti presenti come optional due iPad mini con supporto a Siri, frutto di una collaborazione sull'asse tra Cupertino e Maranello che ha portato qualche tempo fa Eddy Cue di Apple a entrare nel consiglio d'amministrazione di Ferrari S.p.A..

La Granturismo FF e i suoi due iPad mini con Siri però, sono a quanto pare solo l'inizio: è questa l'indicazione data dal palcoscenico del Salone di Ginevra da parte di Luca Cordero Di Montezemolo, secondo il quale maggiori dettagli sulla collaborazione arriveranno nei prossimi mesi.

Difficile immaginare quindi a cosa potremo assistere più in avanti: attualmente, i due iPad mini presenti dentro la Granturismo FF sono destinati all'uso da parte dei passeggeri accomodati sul sedile posteriore, mentre Siri viene usato per la funzionalità Eyes Free, con la quale il guidatore può interagire con il sistema iOS senza dover staccare gli occhi dalla strada. Possibile l'arrivo di Apple TV?

La Granturismo FF è entrata nel mercato nel 2011, al prezzo di 260.000 euro, personalizzazioni escluse.

Via | Cnet.com

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: