Galaxy Gear, l'anti iWatch di Samsung: le immagini rubate

Mentre si fanno sempre più insistenti le voci sul possibile prossimo debutto dell'iWatch, lo smartwatch di Apple, sembra che anche Samsung sia al lavoro su un computer da polso chiamato Galaxy Gear.

Galaxy Gear, via VentureBeat
Aggiornamento del 3 settembre 2013, a cura di Ruthven

Le notizie sullo smartwatch di Samsung si stanno susseguendo ad alto ritmo negli ultimi giorni, anche grazie a varie fughe di notizie su quello che probabilmente sarà chiamato il Galaxy Gear, destinato secondo l'azienda coreana a diventare il diretto concorrente dell'iWatch di Apple. Il Galaxy Gear potrebbe essere presentato prestissimo: si parla della data del 4 settembre 2013.

Christina Farr, blogger per VentureBeat, è riuscita ad ottenere un video promozionale del futuro Galaxy Gear, grazie a un contatto anonimo presso Samsung. Sono queste le immagini che vi mostriamo e che riprodurrebbero alcuni frame del video, il quale non sarebbe stato sviluppato direttamente da Samsung, bensì da un team indipendente.

Un prototipo di Galaxy Gear è stato anche mostrato a Christina Farr, anche se non le è stato permesso scattare foto, dice. È chiaro, secondo lei, che lo smartwatch monti un display OLED e che l'interfaccia sia rapida e responsiva. Un'app mostra chiaramente l'uso del Galaxy Gear per gli allenamenti: una funzionalità simile è stata anticipata per l'iWatch, che dovrebbe montare anch'esso dei sensori per il fitness, oltre a un touchscreen. L'iWatch di Apple dovrebbe anche avere iOS come sistema operativo, invece di utilizzare il sistema operativo proprietario realizzato per l’iPod nano di quinta generazione.

Nel frattempo, un nuovo rapporto di GigaOM spiega che lo smartwatch mostrato da VentureBeat è un prototipo incompleto, ma molto simile a quello che verrà mostrato alla presentazione del 4 settembre. Il Galaxy Gear dovrebbe montare Android 4.3 senza tastiera e senza browser web. Le notificazioni appariranno sul display direttamente, con un'icona e un testo sotto di essa. Infine, il Gear dovrebbe potersi connettere con Bluetooth per caricare app, le quali si potranno al loro turno scaricare da un apposito Store online gestito da Samsung. La CPU dovrebbe essere un processore dual-core Exynos 4212 da 1.5GHz, con una batteria che può reggere 24 ore con un "uso modesto" e 10 ore con un uso più intenso.

Galaxy Gear, via VentureBeat
Galaxy Gear, via VentureBeat
Galaxy Gear, via VentureBeat (video)
...altre immagini sono disponibili su VentureBeat.

Samsung prepara uno smartwatch per battere l'iWatch



Scritto da: xtom - sabato 16 febbraio 2013

Mentre si fanno sempre più insistenti le voci sul possibile debutto entro la fine dell'anno del cosiddetto iWatch, lo smartwatch della Mela, sembra che anche Samsung sia al lavoro su un computer da polso, come dimostrerebbero queste immagini pubblicate su un sito coreano e riprese da Slashgear.

Le schermate di questo presunto smartwatch riportano la scritta Galaxy Altius, che potrebbe essere il nome del dispositivo, e la sigla SKT vicino all'indicatore di segnale che coincide con quella dell'operatore telefonico coreano SKTelecom, segno che il dispositivo è in grado in qualche modo di connettersi alle reti cellulari.

Gli screenshot hanno una risoluzione di 500 x 500 pixel, cosa che farebbe pensare ad una equivalente risoluzione del display di questo smartwatch. Come termine di paragone il display da 1.54 pollici dell'iPod nano 6G ha una risoluzione di 240 x 240 pixel ed una densità di 220 dpi.

Altre informazioni che si possono ricavare dagli screenshot sono il nome del sistema operativo proprietario chiamato AltiusOS beta2 e la memoria interna di 235 MB di cui solo l'1.5% utilizzata dal sistema operativo, cosa che farebbe pensare ad un dispositivo in grado di funzionare solo accoppiato ad uno smartphone, come gli smarwatch di Sony.

Il 2013 potrebbe proprio essere l'anno degli smartwatch, con due colossi come Apple e Samsung pronti a lanciare i rispettivi prodotti.

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: