Geotagging all'italiana: Geophoto 2


La software house italiana Ovolab ha annunciato la versione 2 del suo software per il geotagging "interattivo": Geophoto.

Grazie a questo programma è possibile ordinare le proprie foto a seconda di dove sono state scattate e di visualizzarle su un globo 3D, simile a quello di Google Earth.

Si possono importare foto da iPhoto, Aperture, Photoshop Lightroom, Flickr e dalle gallery .Mac. Grazie a quest'ultime due è anche possibile cercare scatti di altre persone per un determinato luogo, ed aggiungerle alla nostra libreria.

Tra i miglioramenti disponibili in questa nuova versione, figurano una migliore capacità di "collegamento" fra foto e log da dispositivi GPS, la possibilità di salvare le coordinate direttamente nei file RAW ed una migliore integrazione con Flickr, iLife e .Mac.
Discutibile la scelta di rendere l'applicazione disponibile solamente in inglese.

Dal sito di Ovolab si può scaricare la versione demo, la quale però non permette il salvataggio delle foto importate. La licenza completa costa 24,95€, mentre l'aggiornamento da versioni precedenti costa 8,95 euro.

Per chi non volesse spendere soldi, è disponibile un'applicazione freeware simile, anche se molto semplificata: RapidoMap, sviluppato da app4mac, gli stessi di RapidoWrite e KidsBrowser.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: