L'iPhone stimola a navigare sul Web


Secondo una ricerca svolta da M:Metrics, agenzia di mobile media measurement, per quanto riguarda il mese di gennaio, ben l'85% dei possessori di iPhone ha navigato su pagine Web alla ricerca di news o informazioni varie tramite il dispositivo made in Cupertino.

Se a questo aggiungiamo che il 58.6% dei possessori di iPhone lo utilizza per effettuare ricerche e ben il 49.7% per accedere a blog e social network vari, tali dati sembrano quasi incredibili se paragonati alla standard medio registrato su suolo statunitense: rispettivamente del 37.0% e del 19.4% per i possessori di smartphone "normali" (Symbian, RIM, Windows Mobile).

Anche se l'aspetto demografico degli utenti di iPhone è decisamente simile a quello degli altri possessori di smartphone, l'iPhone li sta letteralmente surclassando innalzando la fruizione di contenuto mobile ad un margine significativo

è quanto Mark Donovan, senior analyst di M:Metrics, ha dichiarato a riguardo della ricerca svolta. Come esempio, Donovan porta l'idea dell'inserimento di widget di Google e YouTube le quali hanno permesso la navigazione rispettivamente del 30% e il 36% dei possessori del melafonino.

Donovan ritiene però che, anche se aspetti importanti come il design innovativo, la soddisfazione dei possessori e tutte le feature peculiari, non siano sufficienti a giustificare i risultati della ricerca svolta; elemento complementare non potevano che essere i piani tariffari che il carrier telefonico fornisce: l'esempio particolare è quello di AT&T, il quale permette navigazione illimitata ad ogni livello di abbonamento.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: