Intel non svilupperà nessuna piattaforma dedicata ai Mac

La notizia fa riflettere ed è stata rivelata oggi da MacFixIt che ha sottolineato anche l’importanza di modificare il codice originale di MacOs per impedirne l’utilizzo su altre macchine

Secondo Vnunet, Apple potrebbe utilizzare a questo scopo il Trusted Platform Module,
un chip sviluppato da una compagnia no-profit Americana specializzata in sistemi di sicurezza.
L’oggetto in questione ha un codice d’identificazione univoco e potrebbe aiutare il sistema operativo a distinguere i mac dagli altri x86.

Giusto oggi Michele ha scritto un articolo sulla possibilità di far girare windows sui mactel.
Dunque, che scenario ci dobbiamo aspettare? Basterà una protezione software-hardware per impedire l’utilizzo di MacOs su alte piattaforme?

  • shares
  • Mail