Intel porterà dischi SSD su MacBook Air

Intel si sta preparando ad introdurre dischi SSD fino a 160 GB. Secondo Apple|Insider, questa nuova offerta di unità di memorizzazione introdurrà per tutti i possessori di MacBook Air l'opportunità di avvalersi di dischi molto più capienti di quelli basati sulla configurazione attuale da 64 Gb.

E' altamente probabile che l'introduzione delle nuove unità allo stato solido avverrà già nel prossimo trimestre con interfaccia SerialATA, pronte per essere integrate in MB Air e in tutti i computer consumer.
Con il proseguire dell'anno poi, la possibilità di usufruire di queste nuove capienze sarà tanto più concreta grazie ad una attesa riduzione progressiva dei costi di produzione di questo tipo di tecnologia entro i prossimi due anni. Tale riduzione porterà (secondo le previsioni) alla possibilità di vedere scendere i prezzi di acquisto di questi drive dagli attuali 1000€ a circa 200€ circa entro il 2010.

Riguardo alle prestazioni, i dischi che Intel ha in cantiere sono state oggetto di test: i risultati sono stati promettenti e in grado di soddisfare anche le applicazioni più esigenti in termini di trasferimento dati.

Una buona notizia per tutti gli acquirenti del nuovo MacBook ultra-leggero di Apple, in quanto avranno la possibilità di sostituire il disco del loro nuovo gioiello con una unità molto performante, a prezzi molto più convenienti degli attuali.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: