Microsoft porta Silverlight sui Nokia

Microsoft ha annunciato che porterà la tecnologia Silverlight - la risposta a Flash e Flash Lite secondo Microsoft - agli smartphone prodotti da Nokia. In questo modo Silverlight assurge un po' più a standard e, soprattutto, si slega dalla piattaforma Pc e Mac cui era relegato. Un portavoce della divisione Sviluppatori del big di Redmond annuncia:

Questo [passo] è critico visto che vogliamo essere certi che gli sviluppatori ed i designer non debbano ogni volta reinventare la ruota e costruire versioni differenti delle applicazioni e dei servizi per differenti sistemi operativi, browser e piattaforme.

E se per Microsoft il passo è fondamentale e ricco di risvolti poiché le permette di raggiungere all'improvviso un nuovo e cospicuo bacino d'utenti, per Nokia probabilmente non rappresenta altro che un'opzione in più per i propri prodotti. Tuttavia sarà interessante seguire gli sviluppi della faccenda, anche considerando che Adobe ha accordi simili con molti produttori di dispositivi mobili - compresa Nokia - fin dal 2005.

Di certo però questa mossa pone delle pressioni notevoli su iPhone che, come noto, non integra Flash per scelte ben precise operate da Apple. In una intervista, il vice presidente della divisione Ricerca presso Gartner, Van Baker, ha ipotizzato che Apple dovrà correre presto ai ripari, magari implementando sia Flash che Silverlight. Ma per questo, aggiunge, forse bisognerà attendere la seconda versione di iPhone, quella attesa più tardi nel corso dell'anno e dotata di 3G.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: