Windows 8 non sfonda in rete a causa dei tablet

Siamo o non siamo nell'era del post PC ?

Dubbio amletico che potrebbe trovare conferma nei dati rilevati da NetApplications, che misurano il tipo ed il numero di dispositivi utilizzati per navigare sul web.

Secondo queste rilevazioni i PC ed i tablet equipaggiati con Windows 8 hanno raggiunto dopo tre mesi una quota di utilizzo del 2.6%, contro l'8,2% dei primi tre mesi di Windows 7 ed addirittura il 3,3% del tanto vituperato Vista.

Questo calo difficilmente può essere attribuito alla bontà nel nuovo sistema operativo di Microsoft, ma piuttosto al calo generalizzato delle vendite dei tradizionali computer, che ha colpito anche la stessa Apple.

La diffusione dei tablet, sopratutto dell'iPad che domina il settore, sembrano la causa principale di questa inversione di tendenza, d'altra parte alcuni analisti avevano già previsto che il debutto dell'iPad mini sarebbe stato l'incubo dei produttori di tablet con Windows 8.

  • shares
  • +1
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: