Apple acquisisce 18 brevetti da Maya-Systems

axes-maya-brevetti-apple

Con un annuncio diramato qualche ora fa, la canadese Maya-Systems ha comunicato di aver appena ceduto a Cupertino un portfolio di 18 interessanti brevetti relativi alle interfacce basate su "assi" (Axes, in inglese) in cui documenti e file vengono automaticamente organizzati in timeline secondo i tag e ad altri attributi assegnati via Cloud.

Maya-Systems è specializzata nello sviluppo di tecnologie di content management, e di visualizzazione su interfacce utente basate su "assi"; il suo prodotto di punto, vero cavallo di battaglia della società, si chiama “I am Organized” e costituisce un ambiente integrato e interattivo per organizzare, ritrovare, visualizzare e condividere documenti di natura eterogenea (dai comuni file, alle pagine Web, per finire ai feed RSS):

Diversamente dalla strutture a cartelle per l'individuazione dei file, Axes raggruppa i file in base al loro oggetto (e qualunque contenuto, in realtà), e li mostra lungo una timeline. Basta scorrere un "asse" per vedere più file. Lo zoom può ingrandire o rimpicciolire i contenuti, e la navigazione avviene rapida tra i progetti mostrandoli sotto forma di diverse "assi" sul tuo schermo. La visione di Axes, basata su attributi, su ordine e su relazioni, fornisce agli utenti una panoramica integrata e significativa di tutti i loro file.

E la notizia non è di quelle che passano inosservate:

"Abbiamo avuto contatti con un gran numero di acquirenti sofisticati" ha notato Mathieu Audet, fondatore e responsabile brevetti di Maya-Systems. "Siamo felici di esserci assicurati una transazione con Apple. I nostri brevetti sono stati analizzati in profondità da molti acquirenti potenziali. Siamo certi che costituiscano un asset molto pregiato."

Ci si domanda, a questo punto, che intenzioni abbiano a Cupertino nei riguardi di tale tecnologia, e qualche ipotesi si può fare anche senza conoscere le arti divinatorie. Dopotutto, Apple sta investendo parecchio nello sviluppo dello storage e condivisione dei file attraverso la Nuvola, e un'integrazione con iCloud non solo non sembra sorprendente, ma pare perfino auspicabile. Qui di seguito, trovate un video che mostra il funzionamento di Axes. Buona visione.

  • shares
  • +1
  • Mail