Nuova Apple TV più compatta e con processore A5X

La FFC, la commissione federale statunitense che certifica i prodotti elettronici, ha pubblicato i disegni tecnici di un nuovo modello di Apple TV le cui dimensioni sono leggermente inferiori al modello attuale, ogni lato infatti misura 93.78 mm, contro i 98 mm dell'attuale generazione.

Anche il codice prodotto A1469 è diverso dai precedenti, ma la vera sorpresa è stata scoperta da AnandTech frugando nei file di configurazione della versione 5.2 di iOS rilasciata ieri per l'inedita Apple TV 3,2, ovvero il supporto al processore Apple A5X.

La prima Apple TV di nuova generazione dotata di sistema operativo iOS era equipaggiata con il processore Apple A4, praticamente con lo stesso hardware dell'iPad di prima generazione. Dopo il lancio dell'iPad 2 con processore A5 ci sono voluti alcuni mesi prima che Cupertino aggiornasse la Apple TV con questo processore, che offre il supporto alla riproduzione di video Full HD a 1080.

Il processore Apple A5X con quattro core grafici è stato adottato un anno fa sull'iPad di terza generazione per supportare il Retina Display da 2048 x 1536 pixel, ma al momento non è chiaro come tutta questa potenza possa essere utilizzata dalla prossima Apple TV, a meno che a Cupertino non abbiano in mente di farci girare delle app e soprattutto giochi in alta risoluzione. D'altra parte l'abilitazione del Bluetooth nell'ultima release di iOS per Apple TV apre il supporto non solo alle tastiere esterne, ma a tutta una serie di controller.

Per quanto riguarda la data di uscita della nuova Apple TV l'analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, aveva previsto un rilascio nei primi mesi del 2013. Questi indizi confermerebbero le previsioni di Kuo ed avvalorerebbero non solo la sua attendibilità, ma anche l'intero calendario dei prodotti Apple del 2013.

  • shares
  • Mail