Steve Jobs action figure; Legend Toys ci riprova

Legend Toys, action figure di Steve Jobs

Vi ricordate delle statuine cinesi di Steve Jobs che M.I.C Gadget produceva nel 2010 e che Apple fece ritirare? Oppure del caso più recente della action figure di Steve Jobs prodotta da In Icons? Apple ostacolò la statuina che sarebbe dovuta arrivare sul mercato nel febbraio 2012, fino a che In Icons la cancellò. Ebbene, ora è la società giapponese Legend Toys che ha aperto i pre-ordini per una action figure di Steve Jobs iperrealistica.

La statuina di Legend Toys somiglia parecchio a quella che In Icons tentò di commercializzare un anno fa, forse con ancor più dettagli ed un'aria ancora più realistica. Si tratta del primo prodotto di quest'azienda, forse creata giusto per l'occasione, che presenta la action figure così:

Il primo prodotto Legend Toys! La statuina di "Steve Jobs" collezionabile, elaborata da Mr. Kato il nostro capo disegnatore e scultore, è finalmente arrivata! La ricerca di una travolgente veridicità ha portato a questa super realistica statuina di 12 pollici! Accompagnata da vestiti ed accessori molto dettagliati. Abbiamo creato questo perfetto Steve Jobs con cuore!!

Legend Toys, action figure di Steve Jobs
Legend Toys, action figure di Steve Jobs
Legend Toys, action figure di Steve Jobs
Legend Toys, action figure di Steve Jobs

Tutte queste esclamazioni presentano una action figure di 30cm completa di scarpette da ginnastica e jeans, dei quali sono apparenti persino le cuciture. Legend Toys parla della statuina come di un omaggio a Steve Jobs, nell'anniversario della scomparsa, però il risultato è un po' inquietante.

Il prezzo della statuina è di 200$ (148€) e viene inviata ai quattro angoli del mondo, inclusa l'Italia. I pre-ordini sono aperti sulla pagina di Legend Toys (link). Ora rimane da vedere quanto tempo passerà prima che Apple faccia pressioni per difendere la memoria del suo ex-CEO e il copyright, costringendo Legend Toys a ritirare la action figure dal mercato, come hanno fatto tutte le aziende che hanno provato la stessa operazione commerciale finora.

Via | MacEinstein

  • shares
  • Mail