Nuovo centro R&S Apple a Shanghai: confermata l'apertura

Durante l'ultima visita di Tim Cook in Cina, era parsa chiara la volontà da parte di Cupertino di aprire un centro di ricerca e sviluppo nel Paese di Mezzo. Dopo molti rumors le voci sono state confermate: entro l'estate 2013 Apple inaugurerà la sua nuova struttura a Pudong, nei pressi di Shanghai.

BrightWire, fonte della notizia, riporta una relazione del sito finanziario cinese yicai.com, nella quale è annunciata ufficialmente l'apertura di un nuovo impianto di ricerca e sviluppo nei pressi della più popolata città della Cina:

La Shanghai Municipal Administration for Industry and Commerce ha annunciato che Apple aprirà il suo centro R&D durante la prossima estate. L'azienda californiana ha già registrato tre palazzine a Pudong, e una di queste sarà utilizzata per ospitare il centro di ricerca e sviluppo. Per l'affitto annuale dei locali Apple avrebbe siglato un contratto per una cifra di circa 50 milioni di yuan, oltre 8 milioni di dollari l'anno.

I rumors precedenti avevano parlato di Pechino come città favorita per ospitare la sede del nuovo centro ma in seguito altre indiscrezioni avevano fatto intendere chiaramente che Cupertino avrebbe puntato su Pudong, una zona in pieno sviluppo economico. Con un fatturato di 7,3 miliardi di dollari nel trimestre scorso, la Cina rappresenta un mercato molto importante per Cupertino, tanto da essere stata definita da Tim Cook "la seconda regione Apple in termini di grandezza".

 

 

 

 

  • shares
  • Mail