EA annuncia "Origin for Mac" Alpha

origin_osx

L'anno scorso ad agosto, proprio quando ci veniva promesse l'uscita simultanea per Mac e PC della prossima versione di SimCity, EA aveva anche annunciato l'arrivo di Origin per Mac, e a quanto pare il momento è giunto. La piattaforma di distribuzione digitale di Electronic Art è stata infatti lanciata in queste ore in versione Alpha, e per l'occasione regala anche un titolo minore assieme ad ogni acquisto.

La brutta notizia è che, contrariamente alle aspettative, Simcity non verrà più commercializzato assieme al porting per Windows, la buona invece è che la versione definitiva di Origin for Mac sarà disponibile prima di allora e comunque entro marzo. Non troppo dissimilmente da Steam, anche EA consentirà agli utenti di acquistare ed effettuare il download istantaneo dei giochi, chiacchierare con gli amici, e riprendere le partite là dove erano state lasciate su qualunque computer abilitato al servizio.

Inoltre, EA garantisce che gli utenti troveranno sin da subito le medesime funzionalità già presenti sulla controparte Windows; cose come lo storage On the Cloud, le feature di auto-patching e la lista dei contatti; l'unica differenza è che, almeno per tutta la durata della fase Alpha, il tab "Origin Store" non risulterà attivo, ma al momento del lancio è previsto un "catalogo grandioso di titoli EA e dei suoi partner."

Alcuni acquisti danno diritto a download supplementari e totalmente gratuiti, ma dai nostri test non sembra esserci una politica precisa: in pratica, dipende strettamente dal titolo scelto. In qualche caso, infatti, il sistema ci ha proposto Bookworm della PopCap, in altre un "Flipper Decenni" da impiegare all'interno dei mondi Sim.

Il download del client, al momento, è possibile esclusivamente per gli utenti statunitensi e inglesi, ma presto la fase di Alpha testing dovrebbe essere estesa anche agli altri. Tra i requisiti richiesti c'è OS X 10.6.8 o superiori e almeno un processore Intel Core 2 Duo; per maggiori informazioni, è possibile consultare direttamente il sito Origin US o la localizzazione italiana.

  • shares
  • Mail