Aperture 2

Aperture 2 gallery

Pur senza l'hype dei prodotti consumer di punta, l'introduzione di Aperture 2 segna un momento molto importante per il settore "pro" di Apple.
Se, infatti, fino a qualche anno fa, il mondo professionale che orbitava intorno alla mela era quasi equamente diviso tra audio e video, negli ultimi tempi abbiamo assistito ad una forte espansione del settore foto, trascinato dalla diffusione del digitale in un mondo tradizionalmente conservativo.
"La camera oscura del 21° secolo" è così diventata, per molti professionisti, il Mac.
Apple non ha inizialmente mostrato molta reattività in questo ambito commerciale, e solo dopo dopo qualche tempo ha deciso di fare il grande salto e proporre ai propri affezionati fotografi uno strumento base per il loro lavoro: Aperture.

Aperture 1.0 era ben lontano da essere un prodotto perfetto, piuttosto acerbo e privo di funzionalità importanti, ha avuto il merito di dare uno "scossone" al settore, spingendo addirittura il leader incontrastato di quel mercato, Adobe, a mettere assieme in fretta e furia un prodotto concorrente che, incredibilmente, mancava dal proprio catalogo: Lightroom.

La concorrenza

Aperture 2 Gallery
Aperture 2 gallery
Aperture 2 gallery
Aperture 2 gallery
Aperture 2 gallery
Aperture 2 gallery
Aperture 2 gallery
Aperture 2 gallery
Aperture 2 gallery
Aperture 2 gallery
Aperture 2 gallery

  • shares
  • Mail