MWSF: ecco cosa attendersi

Scritto da: -


Ed eccoci qui, un altro anno ancora, a fare il punto sui rumors e le indiscrezioni che hanno accompagnato l’attesa del Macworld 2008.
Una attesa che è montata negli ultimi giorni, ed esplosa nelle ultime ore, quando la stessa Apple ha deciso di dare fuoco alle polveri e addobbare la sua homepage con un enorme banner che riprende lo slogan che abbiamo già visto sui cartelloni del Moscone Center: “There’s something in the air“.

Ma andiamo con ordine e facciamo una lista delle principali indiscrezioni circolate, in ordine di probabilità, su ciò che Steve Jobs presenterà sul palco del keynote.

Air: 99%
Appare ormai certo che lo slogan scelto da Apple contenga almeno parte del nome di un nuovo prodotto, Air appunto. Da subito, la maggior parte degli osservatori ha collegato questo tag con il nome di un nuovo laptop ultra-portatile, il famoso sub-notebook di cui si parla da mesi se non da anni.
Circolano già diverse specifiche di questo fantomatico mini MacBook, a dire il vero molto diverse tra loro: gli unici punti in comune tra tutte sono l’estrema sottigliezza, lo schermo da 13,3″ e l’assenza di drive ottico.
Alcuni si spingono oltre e ipotizzano la collocazione del prodotto in una fascia di prezzo tra i $1000 e i $1200.

Ma “Air” potrebbe non avere nulla a che fare con un laptop: una immagine che circola in rete da alcune ore ritrae quello che appare essere un cartellone del Moscone Center non ancora coperto dai tradizionali teloni neri. La dicitura “Apple air” è accompagnata dall’immagine di un iPhone con l’icona di una casa e la dicitura “Your home in your pocket”. Potrebbe trattarsi di un nuovo sistema integrato di convergenza tra vari dispositivi (Apple TV, Mac e iPhone?) così come potrebbe essere il nome scelto per la annunciata SDK per iPhone.

Microsoft Office 95%
La nuova versione della suite di produttività di Redmond è già pronta e in pre-ordine da qualche giorno sull’Apple Store americano. E’ quasi certo che Steve Jobs si farà raggiungere sul palco da uno dei responsabili della MBU che illustrerà le principali novità di Office.

iPhone 2G 80%
Un anno fa Apple prendeva tutti un po’ in contropiede ed annunciava il suo primo telefono cellulare. Oggi pomeriggio potrebbe essere annunciata la seconda generazione dello smartphone Multi-touch, diventato oggetto del desiderio di mezzo mondo. Scontata l’offerta di capacità di archiviazione almeno raddoppiate (16Gb-32Gb), mentre il design dovrebbe rimanere sostanzialmente immutato. Potrebbe arrivare la connettività UMTS, una fotocamera migliorata magari accompagnata da una seconda frontale per le videochiamate. E’ atteso un aggiornamento del software di iPhone, che potrebbe portare diverse novità e applicazioni, tra cui la già citata SDK. Non è escluso l’annuncio dell’accordo di distribuzione di iPhone in nuovi paesi, tra cui l’Italia (i contatti tra Apple e Tim paiono essere ripresi).

Noleggio iTunes Store 80%
Gli accordi tra Apple e le major cinematografiche sembrano ormai fatti: Steve dovrebbe annunciare la nuova formula di noleggio dei contenuti video su iTunes Store: file disponibili per 24 ore e costo di $3,99. Tutto apparirebbe confermato, ma lo sciopero degli autori, che sta mettendo ormai da mesi in ginocchio Hollywood, e il cui punto nodale è proprio costituito dai diritti derivanti dalle formule di commercio online dei contenuti, potrebbe far slittare l’annuncio a tempi più favorevoli.

Notebook 50%
Il design del MacBook Pro è sostanzialmente immutato da quasi 7 anni. E’ difficile pensare come migliorare un prodotto il cui design è ancora insuperato dalla concorrenza, dunque Apple potrebbe limitarsi a qualche piccolo aggiustamento, magari avvicinando il design della fascia “pro” a quello del MacBook: via i gancetti, sostituiti dal sistema di chiusura magnetico, e largo ad una nuova tastiera. Lo stesso portatile consumer potrebbe debuttare con un nuovo case in alluminio.

Cinema Display 50%
Anche il design dei display è rimasto fermo all’era PowerPC. Non che l’attuale gamma sia esteticamente vecchia, ma una rinfrescata non farebbe certo male, magari con l’introduzione della webcam iSight integrata, visto che gli attuali clienti professionali che scelgono l’accoppiata Mac Pro+Cinema Display devono rivolgersi al mercato degli accessori di terze parti per poter partecipare alle videoconferenze iChat.

Apple TV e Mac mini 40%
Se, per Apple TV un aggiornamento è effettivamente atteso, per il più piccolo computer con la mela non sono attese grandi cose. Sappiamo ormai come a Cupertino non amino troppo il piccolo scatolotto, praticamente imposto dal C.d.A.; dunque è improbabile l’arrivo di novità, a meno di una piccola rivoluzione nella gamma che vada a far convergere Mac mini ed Apple TV in un nuovo prodotto dalla doppia anima, votato all’utilizzo casalingo e all’intrattenimento.

Software 30%
Ci sono diversi prodotti software nel catalogo di Apple per i quali è atteso un aggiornamento. Aperture, il programma professionale per la fotografia, potrebbe giungere alla versione 2.0, così come potrebbe essere rivista la gamma di prodotti dedicata all’audio ed al video professionale.

Varie ed eventuali 20%/0,01%
Come al solito, alla vigilia di un Macworld arrivano le indiscrezioni più fantasiose ed azzardate. Alcune di queste, a dire il vero, si sono avverate: l’erede del Cube (Mac mini), un PDA/telefono (iPhone), ecc.
Visto che del “prodotto lungamente atteso” abbiamo già parlato (sub-notebook), rimangono quei rumors che vedono Apple acquisire grandi società della Silicon Valley (quest’anno si parla addirittura di Adobe, una volta era Tivo Inc.) o intraprendere partnership con aziende di altri settori (si è parlato dell’iCar, ricordate?).
A questo si aggiunga la sempre presente possibilità dell’arrivo di nuovi prodotti che vadano ad esplorare fette di mercato finora non tenute in considerazione, da Apple o da noi.

Tutto è possibile, anzi, per citare Sherlock Holmes: “tolto l’impossibile, ciò che rimane, per quanto improbabile, deve essere la verità…

Buon Macworld, dunque, in diretta su mela|blog a partire dalle 17:30.
Stay tuned!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento 1 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    ..se davvero l'air riguardasse "solo" l'iPhone sarebbe una gran delusione..certo che vista quella foto..(fake?..) ..personalmente più che un nuovo prodotto (vedi subnotebook..) preferirei una rinfrescata dei MBpro e MB.. Scritto il

  • nickname Commento 2 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Ovviamente faccio il tifo per me e aspetto un rinnovato MBPro (è urgente rinnovare il mio PB G4… che terrò!), magari con i nuovi Penryn e la RAM a meno prezzo (anche perché il cambio $-€ è assurdo). Il resto è sempre tanto di guadagnato. Staremo a vedere… Scritto il

  • nickname Commento 3 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Sarà una minuzia, ma a me farebbe piacere finalmente un rinnovo del design della fascia pro dei notebook, con l'avvicinamento al macbook (tastiera, chiusara e via discorrendo). Scritto il

  • nickname Commento 4 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Speriamo che annuncino un iphone da 16/32Gb, così almeno un vecchio 4Gb si incomincia a trovare ad un prezzo decente su ebay…. Scritto il

  • nickname Commento 5 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    voglio nuovi mbpro e l'ipod touch con BT! Scritto il

  • nickname Commento 6 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Voglio la mamma !!!! perché oggi non sarò in coda al Moscone Center… :( Scritto il

  • nickname Commento 7 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    "Ecco cosa attendersi": ammazza come suona male questo titolo, davvero cacofonico. Sarebbe stato meglio un: "Ecco cosa aspettarsi". Scritto il

  • nickname Commento 8 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Io spero invece nel rinnovo della fascia consumer verso l'alluminio, così il MB ordinato sabato arriva direttamente nuovo nuovo… la vedo dura… Sul MBP in effetti il "gancetto" di chiusura del mio non è proprio comodissimo, e peraltro la vernicetta è venuta via quasi del tutto. La tastiera invece non la cambierei per nulla al mondo, la accarezzo quando scrivo (eufemismo eh!). Fosse davvero al centro ancora iPhone inizierei a stufarmi, il Macworld di solito è dedicato al MAC, per il resto ci sono altre mille occasioni. Credo che Steve comunque ci stupirà ancora, qualcosa me lo dice… Scritto il

  • nickname Commento 9 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    desktop 3d simile a time machine (finestre sospese nello spazio = air) Scritto il

  • nickname Commento 10 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    secondo me presenta una nuvoletta volante come quella di dragonball… Scritto il

  • nickname Commento 11 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Anche a me piacerebbe l'annuncio di una 10.5.2 con un upgrade dell'esperienza d'uso del desktop con effetti stile compiz su Linux. Una piccola rivoluzione nell'interfaccia insomma e il tutto disponibile per tutti già dalle ore 21 di oggi! chissà… Scritto il

  • nickname Commento 12 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    <a href='http://blog.wired.com/gadgets/2008/01/macworld-2008-s.html' rel='nofollow'>http://blog.wired.com/gadgets/2008/01/macworld-2008-s.html</a> Scritto il

  • nickname Commento 13 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Io in vece spero solo che non si sia creato troppo hype, in modo che la gente possa esclamare davvero "wow" con relativi effetti sul mercato perchè quest' anno mi sono fidato di zio Steve è ho comprato un discreto numero di azioni AAPL (non so se avete visto come sono crollate la settimana scorsa..) quindi incrociamo le dita e speriamo che Jobs sia in forma per il keynote! Scritto il

  • nickname Commento 14 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Ottimo articolo. Grazie Majonchi. :) Scritto il

  • nickname Commento 15 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Io spero in un annuncio dell'iPhone in Italia stesso a febbraio e del rilascio di Leopard 10.5.2. Scritto il

  • nickname Commento 16 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Mi sbaglierò, ma sulla home di Apple.com c'è scritto che il macworld sarà visibile dal sito: come ai vecchi tempi!!! Scritto il

  • nickname Commento 17 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    @ Lalas: sì, nel pomeriggio. Negli States, però. Quindi non c'è la diretta, c'è la differita. Come ai nuovi tempi… Scritto il

  • nickname Commento 18 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    tipo per un nuovo macbook, magari da 11 o 12 pollici… uno da viaggio insomma. Scritto il

  • nickname Commento 19 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    tifo… Scritto il

  • nickname Commento 20 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    @Lalas Sì, è visibile dal sito, però nel pomeriggio americano… il keynote è alla mattina. Quindi direi che per domattina (nostra) ci sarà il video. Sarebbe ora comunque che lo facessero in streaming in diretta, la gente che pagherebbe per andarci sarebbe la stessa, chissa perchè non lo fanno, basterebbe anche una diretta differita di qualche minuto come fanno per determinati programmi tv, così da poter "tagliare" le parti ritenute non idonee alla trasmissione. Vabbè dai, ci accontentiamo di Melablog. Ciao. Scritto il

  • nickname Commento 21 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    @ bandrew: lo facevano, ai vecchi tempi (come dice Lalas). Poi si sono accorti che i loro server non reggevano i milioni di contatti (questa mi sembra sia la motivazione ufficiale) e hanno optato per lo streaming in differita. Comunque il pomeriggio in California comincia alle 21 qui in Italia. Diciamo che lo metteranno in rete intorno a mezzanotte. Credo che dormirò poco… 8^> Scritto il

  • nickname Commento 22 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Ciao a tutti! Non vi sembra che oggi ci sia un'ARIA più fresca. Non resisto più dalla curiosità. Scritto il

  • nickname Commento 23 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    ecco cosa attendere: qualche ora. Scritto il

  • nickname Commento 24 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    e se per Air, tenendo conto dell'immagine che si vede nel cartellone, fosse un servizio per controllare dall' iPhone il proprio mac a casa?! Tipo un remote desktop. Non vedo una grande utilita' ma questo e' quanto mi suggerisce quell'immagine. Scritto il

  • nickname Commento 25 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    @spike13 La motivazione che ha sempre dato Apple della pesantezza dei milioni di contatti è decisamente plausibile visto che ogni volta che veniva messo un video c'era l'"assalto" da parte degli utenti. Credo comunque che entro qualche anno possa essere ripristinato il live streaming, nonostante la crescita del bacino di utenza. Certo servono server e "potenza" non indifferenti. Scritto il

  • nickname Commento 26 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    In ogni caso questo potrebbe tornare utile: <a href='http://muffo.wordpress.com/2008/01/15/mwsf-08-ecco-dove-seguire-levento-live/' rel='nofollow'>http://muffo.wordpress.com/2008/01/15/mwsf-08-ecco-dove-seguire-levento-live/</a> Scritto il

  • nickname Commento 27 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    così la penso anch'io qualcosa si è già visto in rete, no ? c'era un video o qualcosa del genere, però con un accrocchio tipo VNC di terze parti Scritto il

  • nickname Commento 28 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    mi riferivo al RD Scritto il

  • nickname Commento 29 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    concordo con macnemo79..e tra l'altro da quell'immagine si vede il "solito" iPhone..intendo dire che non ci sarebbe nessuna rinfrescata di look, né tantomeno una fotocamera frontale..personalmente ben venga l'iPhone e una rinascita dell'apple TV, ma ho tanta voglia di sentir parlare (e finalmente) di Mac! Scritto il

  • nickname Commento 30 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Forza MacBook Pro!! quoto macnemo, deduzione molto probabile! Scritto il

  • nickname Commento 31 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    secondo me iphone non lo cambiano proprio… neanche la memoria. solo cenni al sdk… E' un prodotto che così com'è ha ancora enormi margini di vendite non conviene alla apple aggiornarlo dovremo aspettare l'autunno per iphone 3g con più memoria Scritto il

  • nickname Commento 32 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    eccovi info e foto del nuovo macbook! "There's something in the air.", questa la frase del MacWorld San Francisco 2008 che da qualche giorno ha solleticato la curiosità degli utenti appassionati Apple. La Mela è infatti nota per lanciare nei giorni precedenti i propri eventi slogan sibillini, che appariranno perfettamente chiari solamente dopo la conclusione delle presentazioni prodotto. I riflettori sono quindi puntati sulla conferenza d'apertura del MacWorld che sarà tenuta oggi come di consueto da Steve Jobs alle ore 9 (le 18 ora italiana). Ma che cosa c'è di nuovo nell'aria? Diverse sono le ipotesi avvicendatesi in questi giorni, tutte con il comune denominatore rappresentato dall'ambito wireless, come la parola "air" (già usata per prodotti quali AirPort Extreme e AirPort Express, i router wireless di Apple) sembra suggerire: una nuova versione di iPhone, un erede di AppleTV, un qualche servizio wireless di distribuzione di contenuti. Una delle ipotesi più in voga attualmente riguarda ovviamente il tanto atteso sistema notebook ultra-leggero e ultra-sottile, che prenderebbe il nome di MacBook Air, per il quale WiReD si lancia in una speculazione suffragata, pare, da informazioni discretamente attendibili. "E' incredibilmente sottile" riporta il blog del noto magazine, con un design che si assottiglia progressivamente passando dalla parte posteriore a quella anteriore e assenza di lettore ottico. Gli elementi stilistici sarebbero gli stessi degli ultimi prodotti consumer Apple, basati sull'impiego di alluminio e vetro e inserti neri. Il particolare per certi versi più sconcertante sarebbe quello relativo alla possibilità che il nuovo portatile (ammesso che effettivamente esista) disponga quasi esclusivamente di connessioni wireless prevedendo così la presenza solamente di porte USB. Anche la connettività sarebbe demandata solamente alla tecnologia WiFi, data l'ipotizzata assenza del connettore RJ45. Qualche altra ardita interpretazione ha addirittura dipinto un sistema di alimentazione ad induzione magnetica, similmente a quanto avviene con gli spazzolini da denti elettrici, che eliminerebbe anche la necessità di un connettore per l'alimentazione. Qualche cenno anche alla presenza di un sistema di puntamento di tipo multi-touch: se da un lato in molti sono convinti che esso venga implementato tramite un touchpad tradizionale, WiReD riporta che questo tipo di tecnologia sarà supportata dallo schermo. Non resta che attendere: i dubbi verranno fugati fra meno di otto ore. Nota Bene: le immagini presenti in questa notizia non sono da ritenersi in alcun modo ufficiali, ma sono frutto della fantasia degli autori dei rispettivi siti. <a href='http://www.hwupgrade.it/news/apple/macworld-al-via-c-e-qualcosa-nell-aria_23878.html' rel='nofollow'>http://www.hwupgrade.it/news/apple/macworld-al-via-c-e-qualcosa-nell-aria_23878.html</a> Scritto il

  • nickname Commento 33 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Scusate ma iPhone a 16gb vorrebbe dire per forza di cose iPod touch a 32. E iPhone a 32 vorrebbe dire iPod touch a 64. Se no poi i prezzi di tutta la linea verrebbero sballati. Per questo io penso che iPhone rimarrà a 8gb e verrà messo a 16gb solo con la seconda versione che imho NON verrà annunciata Scritto dal touch 16gb :P Scritto il

  • nickname Commento 34 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Secondo voi c'è la possibilità du un upgrade per Mac mini? Magari con uscita HDMI? Farebbe proprio al caso mio. :) Scritto il

  • nickname Commento 35 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    @ Steba ma non ti basterebbe un adattatore DVI-HDMI?? Scritto il

  • nickname Commento 36 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    uoah! <a href='http://tinyurl.com/ysmd7s' rel='nofollow'>http://tinyurl.com/ysmd7s</a> wired anticipa un pò di notiziole qua. E fa un mockup di quello che potrebbe essere il supernotebook (senza presa ethernet) Scritto il

  • nickname Commento 37 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    ah e qua c'è chi sostiene che farà un live video del keynote <a href='http://iphonevideo.nl/livefeed.html' rel='nofollow'>http://iphonevideo.nl/livefeed.html</a> Scritto il

  • nickname Commento 38 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    quoto jackko perchè apple dovrebbe annunciare la 2gen di iPhone quando ha già da annunciare la sdk per l'attuale e andando a far calare le vendite? Le persone aspetterebbero la seconda versione (2gen). E anche la memoria: se portassero iPhone a 16gb dovrebbero per forza di cose portare iPod touch a 32 se no la differenza di prezzo non si spiegherebbe..sempre ovviamente a meno che non mettano la versione da 16gb di iPhone a 499 Scritto il

  • nickname Commento 39 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    grazie dei link rogerdodger :) ..certo che quando si legge riguardo all'informatore: "who we promised not to name but confirmed works at an Apple third-party vendor"..mah.. ..comunque come design è eccezionale..anche se lo vedo difficilmente realizzabile..e poi come la mettiamo sulla durata della batteria come "dispositivo interamente basato sul wireless"? Scritto il

  • nickname Commento 40 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    franz.ch si esatto :) mah…vedremo. Comunque se vedi sono dei photoshop infatti wired scrive <i>Expect reality to disagree with our photoshops.</i> Scritto il

  • nickname Commento 41 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    e poi penso che uno schermo cosi sarebbe troppo eccezionale anche per apple…anche per l'iMac si pensava a schermo ultra ultra wide ed esteso all'inverosimile e senza bordi ma poi alla fine la cornice nera c'era e anche qua non credo sarà così sottile..ma spero di venir smentito.. certo che con tutti sti mockup uno poi rischia di rimanere deluso quando vede l'originale ahah Scritto il

  • nickname Commento 42 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    ..infatti..si, si vede che sono dei photoshop..e girano tiger per di più..:).. mah..la delusione è sempre dietro l'angolo quando ci son aspettative così alte..comunque una rinfrescata in stile iMac la vedrei bene su entrambi i Notebook..poi staremo a vedere se il multitouch è ormai maturo per far la sua comparsa sul pad.. Scritto il

  • nickname Commento 43 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    Keynote che appare alquanto ovvio: subnotebook MacBookAir; movie rental su iTunes (USA); SDK iphone e update 10.5.2 ma così le azioni crollerebbero. Notizie che potrebbero fare da "one more thing" e costituire la sorpresa positiva: il nuovo macbook è multitouch; iphone viene lanciato in altri paesi europei; itunes movie rental anche in europa. Scritto il

  • nickname Commento 44 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    subnotebook MacBookAir ?!?? dubito. La foto del megaposter suggerisce altro come detto negli interventi precedenti, qualcosa come un sistema x controllare il computer di casa in remoto d iphone. Scritto il

  • nickname Commento 45 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    desktop 3d stile time machine (finestre volanti nello spazio = Air) Scritto il

  • nickname Commento 46 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    @Moftro Peccato che esiste già: <a href='http://code.google.com/p/telekinesis/' rel='nofollow'>http://code.google.com/p/telekinesis/</a> Scritto il

  • nickname Commento 47 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    scusate come faccio ha vedere online il keynote su melablog. grAZIE SONO NUOVO Scritto il

  • nickname Commento 48 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    qualcuno mi puo aiutare? Scritto il

  • nickname Commento 49 su MWSF: ecco cosa attendersi

    by:

    qualcuno mi puo aiutare? Scritto il

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Melablog.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.