Apple dimezza la richiesta di fornitura di componenti per iPhone 5


Secondo un rapporto pubblicato dal Wall Street Journal, Apple avrebbe ridotto la richiesta di fornitura di componenti per il proprio iPhone 5, a causa della previsione di una domanda di mercato inferiore rispetto alle precedenti aspettative. Secondo il quotidiano statunitense, stando a quanto affermato da fonti vicine all'azienda di Cupertino, Apple avrebbe dimezzato gli ordini di display da 4 pollici da implementare nel nuovo melafonino, decisione che avrebbe spinto aziende fornitrici come LG e Sharp a ricercare clienti più redditizi.

Ecco un estratto dell'articolo del Wall Street Journal:

Gli ordini Apple relativi agli schermi per iPhone 5 del trimestre operativo di gennaio-marzo sono diminuiti di circa la metà rispetto a quanto la società americana aveva pianificato in fase di studio della domanda di mercato. La casa produttrice oltre alla richiesta di display, in accordo con le aziende fornitrici, avrebbe disposto il decremento della fornitura di altri componenti facenti parte del dispositivo mobile.

Le cause di questo calo di richieste non sono ancora ben chiare, ma secondo gli analisti le colpe sarebbero da attribuire alle recenti voci di un possibile arrivo di un melafonino a basso costo; un'indiscrezione che avrebbe spinto i potenziali acquirenti di iPhone 5 ad attendere tempi migliori.

  • shares
  • Mail