Foto Eye Closeup, accordo tra Apple e Sabine Liewald

Foto Eye Closeup, accordo tra Apple e Sabine Liewald

Non saranno i 17 milioni di euro pagati da Apple per usare l'orologio delle Ferrovie Federali Svizzere, ma i termini dell'accordo con la fotografa Sabine Liewald, anch'ella svizzera, devono comunque aver visto un esborso da parte della società americana.

Lo rivelano alcuni documenti della Corte Distrettuale di New York, all'interno dei quali si legge appunto dell'accordo tra la Liewald e Apple: al centro dell'iniziale discordia, l'uso della foto Eye Closeup per promuovere i nuovi MacBook Pro dotati di display Retina.

Secondo quanto ci viene indicato, l'uso della foto era stato in realtà concesso ad Apple, ma in termini diversi dall'uso che poi ne è stato fatto: in particolare, l'uso illegale sarebbe avvenuto durante il keynote Apple di giugno.

Nonostante Apple avesse infatti acquistato i diritti per usare Eye Closeup, l'accordo non includeva il suo uso in pubblico, ma solo per mock-up interni e dimostrazioni private all'interno dell'azienda. Non ci sono come dicevamo dettagli sull'accordo, ma la Liewald aveva chiesto di ricevere un risarcimento per i danni, più per i profitti persi a causa dell'uso pubblico dell'immagine da parte di Apple.

Via | Appleinsider.com

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: