COOKOO, l'orologio Bluetooth Smart connesso ad iOS

cookoo

C'è poco da fare, il 2013 rischia di diventare l'anno degli orologi intelligenti e perennemente connessi ad iOS. Dopo il pionieristico Pebble in e-paper, che si è già garantito 10 milioni di dollari di pre-vendite, e in attesa dell'iWatch Apple-Intel, al CES 2013 è stato presentato il COOKOO. Si tratta di uno smartwatch in grado di interfacciarsi coi nostri dispositivi mobili grazie al Bluetooth 4.0 low-power.

Alla pagine del sito KickStarter dedicata al progetto, sono elencate le feature complessive del gingillo, configurabili grazie ad un'app gratuita già disponibile su App Store. Eccole nel dettaglio:


  • Segnalazione chiamate in arrivo

  • Chiamate perse

  • Notifiche Facebook, messaggi e post

  • Promemoria Calendario

  • Segnala quando un dispositivo (iPhone, iPad, etc.) è fuori portata del Bluetooth

  • Segnala quando un dispositivo (iPhone, iPad, etc.) è quasi scarico


In più, è possibile configurare un pulsante per attivare una funzionalità specifica, come ad esempio il check-in su Facebook (ma presto il supporto sarà esteso ad altre app), lo scatto di una fotografia, la condivisione di una mappa o perfino per ritrovare l'iPhone (allo scopo, viene generato un suono prolungato). Il tutto alimentato da una comune batteria a bottone che garantisce un anno di autonomia ininterrotta.

Il COOKOO è compatibile con iPhone 5, iPhone 4S, iPad mini, iPad di terza e quarta generazione, iPod touch di quinta, sarà disponibile in 5 diversi colori e costerà 129$. Per quanto concerne il funzionamento nel mondo reale, gli early-adopter affermano che tenda un po' a perdere il segnale e disconnettersi dall'iPhone; il produttore, comunque, ha già promesso un aggiornamento software che dovrebbe risolvere definitivamente la faccenda. Qui di seguito, subito dopo il salto, il video di presentazione. Buona visione.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: