Apple: il "Non disturbare" sarà di nuovo attivo il 7 gennaio

Apple: il "Non disturbare" sarà di nuovo attivo il 7 gennaio

È stata una delle sorprese di questo inizio 2013, almeno per chi col suo dispositivo dotato di iOS 6 ne faceva affidamento per riattivare suoneria e altri avvisi disabilitati in modo automatico tramite la funzione "Non disturbare" del software di sistema. Una modalità a tempo che come saprete a partire dal 1 gennaio 2013 ha smesso di funzionare, lasciando che il Do Not Disturb restasse attivo anche oltre l'orario stabilito nelle impostazioni dal possessore del telefono.

Dal proprio sito web, Apple ha dato un nuovo aggiornamento sull'argomento, riconoscendolo prima di tutto come un bug, rendendo noto che lo switch automatico della modalità Non disturbare non funzionerà fino al prossimo 7 gennaio, data in cui sarà nuovamente possibile fare affidamento sull'orario per disattivare le notifiche in modo da non essere disturbati mentre si dorme o in altri orari del giorno in cui non si vuole essere distratti.

Nel frattempo, la soluzione suggerita è quella di arrangiarsi: nello specifico, andando manualmente ad attivare e disattivare il Do Not Disturb dall'apposita voce di menu, collocata per chi non lo sapesse sotto Impostazioni -> Non Disturbare. La pianificazione automatica può invece essere disattivata seguendo il percorso Impostazioni -> Notifiche -> Non Disturbare -> Programmato.

Neanche a farlo apposta (o forse sì?), ricordiamo che Apple ha pubblicato proprio a inizio 2013 un nuovo spot intitolato Dream, dedicato ironicamente proprio alla funzionalità che è stata colpita da questo bug.

Via | 9to5mac.com

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: