Amazon lancia Kindle: sarà l'iPod per gli eBooks?

Sabato scorso, Amazon, lo store online americano, ha lanciato il proprio lettore di eBook, Kindle: attraverso un network dedicato, chiamato Whispernet, l'utilizzatore del dispositivo potrà accedere allo store online per acquistare diversi eBook e (qui è dove sta la grande rivoluzione, a mio avviso) potrà anche sottoscrivere iscrizioni ai principali quotidiani e magazine online, tra i quali il NY Times.

L'accesso è fornito dal carrier Sprint attraverso il protocollo 3G EVDO della stessa, disponibile solamente negli Stati Uniti e del quale non si conoscono ancora tariffe e prezzi relativi.

Stando a sentire Jeff Bezos, CEO di Amazon, Amazon Kindle sarà "l'iPod per la lettura" e, almeno apparentemente, alcune premesse sembrano esserci: dispositivo portatile di dimensioni (abbastanza) ridotte, accesso diretto allo store e della conseguente possibilità di acquisto di un eBook, proprio come come funziona tra iPod e iTunes Store (connessione internet a parte); il prezzo è di 399$.

Per quanto riguarda gli eBook, il prezzo di best-seller e novità sarà di 10$, ma i titoli più datati potranno arrivare anche a 2$ solamente, mentre del costo per la sottoscrizione a quotidiani e magazine non è ancora stata fornita.

Sarà interessante vedere se il mercato legato alla compravendita di eBook potrà "attecchire" le abitudini di tanti e diventare, nei prossimi anni, un vero e proprio fenomeno di costume sociale, proprio come l'iPod è riuscito a fare.

Oltre a tutto ciò, sarà curioso vedere se verranno a crearsi hacks specifici di questo nuovo dispositivo, magari che permetteranno di connettersi anche tramite una semplice connessione hot-spot wifi.

Staremo a vedere.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: