Apple I venduto all'asta a mezzo milione d'Euro

apple1-asta

Non è la prima volta che leggiamo una notizia del genere (Sotheby's e Christie’s ne sanno qualcosa), ma questa volta le cifre in ballo superano ogni record passato. Presso una casa d'aste tedesca, la Auction Team Breker, è stato acquistato un Apple I perfettamente funzionante per la non modica cifra di 500.000€.

L'Apple I è il sogno proibito degli appassionati del vintage tecnologico, e ne ha ben donde: al mondo si stima che ne esistano solo 43 esemplari, e che tra questi solo 6 funzionino ancora. È stato il primo computer prodotto dalla Apple Computer e anche uno dei primi microcomputer personali della storia; dotato di CPU da 1Mhz e 8KB di Ram (il resto, case compreso, bisognava costruirselo da sé), fu concepito da Steve Wozniak e Steve Jobs su un progetto dello stesso Woz, e fu poi presentato nel 1976 all'interno della storica cornice dell''Homebrew Computer Club di Palo Alto. Venne commercializzato dal '76 al '77 ad un prezzo di 666,66$, e in quella parentesi ne furono vendute almeno 200 unità.

Una di queste è finita oggi per la cifra record di 500.000€ nelle mani di un acquirente privato, il cui nome resta assolutamente anonimo. In passato, un lotto simile era stato messo all'asta sia da Sotheby’s (a 374.500$) che da Christie’s (125.000$), solo che in quest'ultimo caso il computer neppure si accendeva, e ciò spiega il divario di prezzi. Qui di seguito un video mostra il funzionamento del computer in abbinamento con una tastiera Datanetics ASCII e un monitor Sanyo dell'epoca, con tanto di Test "Hello world" e la stampa a video dei volti dei suoi creatori. Buona visione.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: