Le Polaroid originali del primo computer Apple

Le Polaroid originali del primo computer Apple

Senza Steve Jobs non sarebbe mai nata la Apple, senza Steve Wozniak non sarebbe mai esistito il primo computer Apple e senza Paul Terrell ed il suo BYTE SHOP probabilmente i due Steve non sarebbero mai riusciti a vendere un Apple I.

Jobs voleva vendere la scheda madre progettata da Wozniak ai membri dell'Homebrew Computer Club, ma dato lo scarso interesse si recò nel negozio di Terrell per convincerlo a vendere un kit composto dalla scheda madre e dai componenti necessari. Terrell tuttavia vendeva già il kit dell'Altair 8800 ed erano in pochi quelli interessati ad acquistarlo perché non era affatto semplice saldare i componenti e farlo funzionare, la MITS che produceva il kit aveva impiegato 4 mesi a consegnare un esemplare funzionante al Byte Shop.

A Terrell servivano invece dei computer già assemblati e funzionanti da vendere ai programmatori e Jobs accettò la proposta di realizzarne 50 in 30 giorni, sapendo di poter contare sul suo garage e sopratutto su Wozniak. Tra l'altro i due Steve non avevano i soldi per acquistare i componenti necessari, così fu lo stesso Terrell a dare la garanzia di pagamento al fornitore dei componenti.

Paul Terrell ha recentemente postato su Facebook alcune Polaroid del primo esemplare di Apple I consegnato nel 1976 al Byte Shop. Il resto è storia.

Le Polaroid originali del primo computer Apple
Le Polaroid originali del primo computer Apple
Le Polaroid originali del primo computer Apple
Le Polaroid originali del primo computer Apple
Le Polaroid originali del primo computer Apple

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: