MacBook Air e Pro con Intel HD4000 e monitor esterni, problemi con l'HDMI

I MacBook Air e Pro di ultima generazione (mid 2012) sembrano essere affetti da una seria incompatibilità software sulla quale in pochi hanno acceso i riflettori. La questione non è stata sollevata con il dovuto clamore, ma appare più grave di quanto non si possa immaginare. Non è un problema isolato, anche se in 5 mesi Apple non sembra ancora aver trovato una soluzione, questo nonostante l'aggiornamento da Lion a Mountain Lion fino alla 10.8.2. In sostanza gli utenti dei nuovi portatili Apple ancora sprovvisti di porta HDMI (i non Retina) e costretti ad utilizzare adattatore Mini DisplayPort (Thunderbolt) si trovano nell'impossibilità di utilizzare monitor esterni che non siano i (costosissimi) Cinema Display di Apple.

Sul tema è stato aperto un thread sul forum ufficiale Apple dal titolo eloquente: "Horrible colors on external monitor" che risale al luglio scorso ed è animato da quasi 350 risposte. Cosa succede? Semplice. Provando a collegare un monitor esterno con un cavo HDMI attraverso un adattatore, non importa se quello Moshi (venduto su Apple Store) o un compatibile più economico, si ottiene un risultato a dir poco drammatico.

Colori completamente sballati, grigi indistinguibili dai bianchi, font sfocati e deformati, una qualità che rende impossibile l'utilizzo anche per soli pochi minuti. Tutti i tentativi di calibrazione, sia sul monitor sia attraverso le preferenze di sistema, sono inutili: si possono limitare i danni, ma non esiste una configurazione che restituisca un risultato decente. Del problema sono un testimone diretto. Per ragioni di lavoro utilizzo un monitor esterno Samsung (SyncMaster S24B350, per la precisione), lo utilizzavo senza problemi con il mio fedelissimo MacBook bianco con Lion (Mid 2008) senza difficoltà attraverso l'adattatore Mini DVI - HDMI, quando ho deciso di fare il grande passo acquistando un nuovissimo MacBook Air ho personalizzato l'acquisto su Apple Store inserendo fra gli accessori l'adattatore Thunderbolt - HDMI della Moshi (34.95 Euro) tranquillo di non dover modificare le mie abitudini.

MacBook Air e Pro: problemi con monitor esterni HDMI

Il risultato con connessione Mini DisplayPort - HDMI
Il risultato con connessione Mini DisplayPort - VGA

Da utente Apple "storico" (10 anni di fedelissima militanza, sin dai tempi dell'iBook 12") potete immaginare la mia delusione quando mi sono ritrovato con un monitor esterno inservibile grazie ad un Mac nuovo di pacca. Una rapida ricerca su internet mi ha fatto ritrovare immerso nella lettura delle 23 pagine del topic, una lunga lettura tenendo conto che di "fix" ufficiali o ufficiosi al problema non vi è traccia nonostante l'anzianità del difetto.

Le testimonianze sono tante, troppe e comprendono ogni genere di tentativo da parte degli utenti compresi viaggi al Genius Bar con schede logiche sostituite inutilmente. Non c'è verso e non conta la marca del monitor esterno, ci sono casi, tutti identici, anche con marche che non siano Samsung, comprese Acer e Dell.

La beffa (e la conferma che si tratti di un'incompatibilità software) è facilmente ottenibile. Basta installare Windows 7 (o 8) sul proprio MacBook Air e provare la stessa connessione per ottenere un risultato perfetto, senza alcun difetto, tutti i colori al loro posto, senza saturazione. In sostanza né Lion né Mountain Lion garantiscono perfetta compatibilità per i monitor esterni in connessione HDMI, Windows sì, e su hardware Apple (la Intel HD4000).

L'unica soluzione è quella di spendere altri soldi, acquistare l'adattatore Mini DisplayPort ---> VGA (altri 29.00 euro). Questo ho dovuto fare personalmente, con non poco fastidio, per poter ritornare ad avere ciò che avevo già con il mio vecchio MacBook bianco.

In questa foto potete apprezzare, nonostante sia scattata con iPhone, la differenza nella resa dei colori con quella di testa del post che mostra la "qualità" offerta della connessione HDMI. Vi assicuro che dal vivo è anche peggio.

Alcuni utenti sostengono che si risolva anche con l'adattatore Mini DisplayPort ---> DVI, ma non sono in grado di fornirvi una testimonianza diretta. Posso però dirvi che lo stesso adattatore fornisce un buon risultato se collegato ad un televisore, quindi il problema riguarda proprio i monitor esterni (o almeno alcuni di questi).

Certo Apple non fa una bella figura, non tanto per il bug, quanto per l'inaccettabile ritardo nella risoluzione dello stesso. Questo ci si deve aspettare da una macchina che può superare i 1500 euro? Dov'è finita la decantata qualità dei sistemi operativi della mela?

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: