Una Xbox compatta per contrastare la Apple TV

Google ci ha già provato, ma è stato praticamente un flop, adesso ci riprova cercando di copiare anche il protocollo AirPlay, tuttavia Microsoft potrebbe essere più fortunata nel tentare di creare un set-top-box per contrastare la Apple TV.

Secondo alcune indiscrezioni infatti a Redmond starebbero lavorando ad una sorta di Xbox in scala ridotta, priva ovviamente del drive ottico, in grado di scaricare da Internet musica, film, ed i cosiddetti casual games, per intenderci i classici giochini che girano anche sugli smartphone più datati e che non richiedono grandi capacità elaborative.

Ovviamente il sistema operativo sarà basato su Windows 8 e, trattandosi di un dispositivo sempre connesso che si attiva in un istante, è probabile che verrà adottata la versione RT che gira sui processori ARM, esattamente come iOS sulla Apple TV, con il triplice vantaggio di una riduzione di dimensioni, consumi e sopratutto costi, per portare il prezzo finale del dispositivo intorno ai 99$.

Niente di eclatante, se non fosse che Microsoft potrebbe integrare direttamente tutto l'hardware all'interno del Kinect, un piccolo dispositivo da piazzare sotto al televisore per controllare tutte le funzionalità tramite gesture impartite nell'aria, e rompere così le uova nel paniere al fantomatico televisore Apple.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: