Regali di Natale, occhio alle imitazioni Apple (anche su Amazon!)

amazon-cover-ipad-imitazione

Sulla scia di questo interessante articolo di GigaOM, abbiamo fatto qualche verifica e scoperto che il problema esiste, ed è pure più diffuso di quanto non avremmo detto. In vista del Natale che si avvicina, occhio a quello che comprate sul Web: anche su siti affidabilissimi come Amazon, infatti, si annidano le imitazioni dei prodotti Apple.

Basta impostare la query giusta su Amazon, per scoprire un universo di ottimi prodotti originali e di terze parti, oltre ad una serie di accessori che, invece, di Apple hanno solo il marchio. L'intoppo non nasce con quanto è venduto e spedito direttamente da Amazon, ma coi prodotti commercializzati da altri soggetti commerciali. Prendete ad esempio questa cover per iPad 2, la stessa ritratta nell'immagine qui sopra, e fate caso alla descrizione:

APPLE iPad2 Smart Cover in poliuretano, colore: Grigio
di Apple
Prezzo: EUR 32,95
Venduto da E-L-Y-B-MART e spedito da Amazon.

Ora leggiamo insieme un paio di commenti di chi l'ha comprata:

"E' una buona imitazione dell'originale nonostante la descrizione indichi "di Apple" ed il prezzo sia abbastanza elevato, di pochi euro inferiore al listino Apple di 39 €. La scatola è imitata benissimo in tutto salvo che nel logo con la mela. C'è qualche problema con i magneti e con gli snodi. la qualità è inferiore all'originale. Insomma non ne vale la pena. Prodotto restituito e prontamente rimborsato dal venditore. Ho acquistato una nuova custodia originale da un'apple store ed è tutta un'altra cosa."

"Le rifiniture di sartoria sono pessime, i bordi sono addirittura taglienti o sfilacciati. Una volta chiuso la cover non aderisce perfettamente allo schermo, ma ha più di una gobba. Poi credo ci sia qualche problema coi magneti, dato che quando è aperto a volte se si muove su e giù la cover l'ipad si oscura perché si blocca."


Ed ecco svelato l'arcano. Il problema è che l'oggetto non è venduto direttamente da Amazon, ma da E-L-Y-B-MART, cui dobbiamo la lacunosa descrizione. Una situazione che si verifica anche nella localizzazione statunitense del sito (leggete per esempio questo commento ad una cover o quest'altro) e per numerosi gingilli (tipo gli Smart Case), e che probabilmente può estendersi anche ad altre siti di e-commerce.

Incrociando commenti e prezzo di vendita, un utente smaliziato capisce subito di trovarsi di fronte ad una copia non autorizzata, ma non tutti hanno questo piglio; e poi, uno sceglie di acquistare su Amazon -e non su altri 100.000 store- proprio per il buon nome di cui gode, peraltro meritatissimo. Ecco quindi cosa fare per evitare di incappare in fregature (e brutte figure) proprio a Natale:


  • Controllate se la vendita è effettuata direttamente da Amazon o da altri (scrittina in piccolo)

  • Leggete *sempre* i commenti degli altri utenti

  • Se non ci sono commenti, o qualcosa non vi torna, valutate che il risparmio sia tale da giustificare il rischio; a volte, soprattutto se lo sconto è di pochi spiccioli, conviene rifornirsi direttamente alla fonte ufficiale.

Inoltre, considerate che non tutti i fornitori di terze parti distribuiscono prodotti contraffatti; la maggior parte è affidabile né più meno che Amazon. Magari, fate un rapido raffronto tra il prezzo ufficiale di Apple e quello proposto dal rivenditore: se la forbice è troppo ampia, soprattutto quando c'è la mela di mezzo, fatevi venire qualche scrupolo. Dopotutto, sarebbe un gran peccato pensare di aver concluso un affare e poi ritrovarsi sotto l'albero una cineseria di scarsa qualità. E intendiamoci, non c'è nessun problema ad acquistarne una: l'importante però è saperlo prima.

cover-ipad-contraffatta-confrontoFoto pubblicata da un utente su Amazon

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: