Apple riconosce i problemi di FaceTime e iMessage

problemi icloud facetime

Niente da fare, la maledizione di Mobile Me colpisce ancora. In queste ore, e a breve distanza dall'ultimo blackout (a sua volta preceduto da un altro blackout di ottobre, che ne precedeva un altro a settembre e così via), Apple ha formalmente riconosciuto i problemi di accesso alla propria infrastruttura di servizi online e On the Cloud. Ora, per fortuna, dovrebbe essere tutto risolto; ma ci si domanda: fino a quando durerà la tregua?

Sul nostro canale Twitter e in redazione, stamattina era un profluvio di -giustificate- lamentele sui disservizi cui Apple ci ha condannato. E passi l'impossibilità di effettuare un update per mezza giornata; se però si ha problemi col ripristino di un Mac la domenica sera per colpa di App Store (vissuto sulla pelle di chi scrive), allora la faccenda assume contorni più sinistri e preoccupanti. Alcuni lettori cinguettano ad esempio:

Eric Herrera ‏@gabibbo_007
@melablog iMessage non funziona....

Massimo Montorfano ‏@SatyajitRay
#iMessage è ancora down. Non se ne può più. #Apple @melablog

E infatti Apple stessa ha dovuto prendere finalmente atto delle difficoltà in corso, e aggiornare la pagina dedicata al System Status di iCloud. Fino a poco fa venivano segnalati disservizi sulla rete iCloud e FaceTime "per alcuni utenti"; ora invece sembra che tutto sia tornato in ordine. Almeno fino al prossimo blackout, si intende.

  • shares
  • Mail