Tilt Scream Pong: l'urlo del geek!

Nient'altro che un passatempo per geek isterici: il caldo vi opprime, le ferie sembrano lontane anni luce, il vostro ultimo esame per l'estate è filologia germanica? Bene allora, non c'è niente che più possa giovare ad uno spirito tecnologico affranto di un vecchio videogame.

Il suo nome è Tilt SCREAM Pong e, da come è facile intuire, unisce al famoso gioco Pong, l'atteggiamento da urlatore incallito che, recondito e soffocato, vive in tutti noi, soprattutto in questi periodi di forte stress psicologico.

Grazie all'utilizzo del sensore di movimento integrato nei MacBook e nei MacBook Pro, basterà muovere il nostro Mac da una parte all'altra per evitare che la palla cada nel vuoto e, grazie alle nostra urla, potremmo allungare la barra, permettendoci di "sopravvivere" un po' più a lungo.

La cosa interessante è questo Tilt SCREAM Pong è un progetto open source e, se dunque qualcuno di voi lettori volesse cimentarsi nello sviluppo ex novo di un altro gioco basato sulla tecnologia del sensore di movimento, potrebbe prendere spunto da questo videogioco.

Per maggiori informazioni rimando alla pagina ufficiale del gioco; chi desiderasse provarlo, lo può scaricare direttamente da qui.

[via TAB]

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO