L'aggiornamento EFI rallenta il MacBook Pro Retina?

macbookproretina_dissipazione_calore

Stando a quanto si legge sui forum del supporto Apple, alcuni utenti stanno sperimentando alcuni gravi rallentamenti sul proprio MacBook Pro con display Retina in seguito all'aggiornamento del firmware EFI. E sebbene sia ancora presto per parlare di bug, abbiamo preferito adottare il principio della cautela e avvisare per tempo i lettori di Melablog.

Il problema, descritto anche da Electronista, si verifica dopo l'aggiornamento del MacBook Pro Retina con EFI Update v1.0, e produce bassi frame rate durante le applicazioni più pesanti di grafica e i rendering, ma esclusivamente quando è coinvolto il chip Nvidia GeForce GT 650M.

Un altro utente lamenta un brusco aumento dell'attività di CPU e GPU quando si raggiungono temperature operative più alte del solito; pare che il rallentamento del sistema avvenga dopo il superamento dei 65', con un ulteriore calo prestazionale oltre gli 80'. Siamo comunque all'interno di un range ampiamente previsto e assolutamente nella norma: Intel certifica il perfetto funzionamento dei propri processori fino a 105'.

L'ipotesi è che per risolvere un problemuccio si sia finito col creare un mostro:

Alcuni ipotizzano che la nuova soglia più bassa e l'under-clocking della GPU siano intenzionali; sarebbero stati implementati per eliminare un ronzio persistente che si verifica sporadicamente quando il computer è sotto un carico di lavoro ingente, o magari per impedire il surriscaldamento del computer nell'uso quotidiano. Altre teorie propendono per un difetto nella comunicazione tra il firmware e i chip di controllo termico.

Per il momento, l'unica soluzione temporanea è rappresentata da un reset dell'SMC, ma dopo un po' i sintomi tornano a manifestarsi puntualmente. Per questo, e in attesa che se ne sappia di più, il consiglio è semplice: se non avete aggiornato ancora, aspettate a farlo.

Photo | YourDailyMac

  • shares
  • Mail