Apple rimuove le applicazioni per Emoji dall'App Store: è polemica

Apple rimuove le applicazioni per Emoji dall'App Store: è polemica

Come sicuramente saprete, con iOS 6 Apple ha esteso il proprio supporto a Emoji, emoticon diventate ormai un vero e proprio standard all'interno della messaggistica tra dispositivi portatili. Una decisione accolta con gioia da chi non ha dovuto così scaricare applicazioni esterne per avere le Emoji, ma che in queste ore sta portando con sé alcuni strascichi.

Tutto nasce dalla decisione di Apple di rimuovere le applicazioni legate a Emoji dall'App Store, inviando senza tanti fronzoli una email di avviso agli sviluppatori giustificando la propria mossa con la regola secondo la quale le applicazioni che non danno "valore aggiunto" al sistema possono appunto essere cancellate. Fin qui quasi tutto ok, ma MacRumors ha raccolto le testimonianze di alcuni sviluppatori inferociti dal criterio secondo il quale Apple starebbe eliminando le app.

L'accusa sarebbe infatti quella di aver semplicemente avviato il processo cercando "emoji" all'interno dello store, senza badare appunto a eventuali "valori aggiunti" di un qualche tipo fornito dalle varie applicazioni, colpendo quindi sia quelle legate solo alla faccine, sia quelle che per un qualche motivo contenevano la parola nella propria descrizione.

Via | Techcrunch.com

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: