Mappe Apple: la Corea del Sud reclama la proprietà dell'arcipelago Dokdo

Mappe Apple: la Corea del Sud reclama la proprietà dell'arcipelago DokdoDopo le case chiuse in Cina, un altro potenziale incidente diplomatico pende sulla testa delle nuove Mappe Apple: è stavolta la Corea del Sud a lamentarsi dell'applicazione, reclamando la proprietà di un arcipelago.

Al centro della disputa ci sarebbe infatti il gruppo d'isole conosciuto in Corea con il nome di Dokdo: nonostante questo sia visualizzabile correttamente usando le Mappe dalla Corea, tutti gli altri utenti in giro per il mondo vedono invece il nome giapponese dell'arcipelago. Il governo coreano non sembra aver affatto gradito il tutto, al punto da lamentarsi tramite il suo ministro degli esteri in via ufficiale, come riporta il Korea Times:

"Abbiamo protestato nei confronti di Apple Corea perché Dokdo è chiaramente parte integrante del nostro territorio, e il nuovo nome è inaccettabile in quanto dovrebbe essere contrassegnato col nome coreano Dokdo ovunque venga cercato. Nonostante Apple sia un'organizzazione privata, questo è un problema sul quale il nostro governo non può chiudere un occhio. Continueremo quindi a reiterare la nostra posizione richiedendo ad Apple di accettare la richiesta."

In realtà, neanche Google Maps è scampata nel corso del tempo a problematiche di questo tipo: la stessa Corea del Sud ha infatti protestato di recente per lo stesso arcipelago, presente sulle mappe di Mountain View col nome inglese di Liancourt Rocks.

Via | Searchengineland.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: