Utenti iPhone un po' meno fedeli ad Apple

Per la prima volta del lancio dell'iPhone nel 2007 cala il numero di utenti che afferma essere fedele all'iPhone di Apple. Lo rivela un'inchiesta di Strategy Analytics, nella quale il numero di utenti che si considerano leali all'iPhone e che afferma che probabilmente non comprerebbe un altro smartphone cala al 75% nel 2012 in Europa , quando questi erano l'88% nel 2011. Negli USA la percentuale è più alta, l'83% di utenti leali contro il 93% lo scorso anno.

scatole iphone5

Paul Brown, il direttore della divisione User Experience Practice presso Strategy Analytics, commenta così la notizia:

Non ci sono dubbi che Apple continui con successo a fidelizzare gli utenti ed ad attrarre nuovi clienti. Ciononostante, la pubblicità negativa che viene dalla stampa e la percezione di una mancanza di innovazioni recenti hanno fatto si che iniziassimo a percepire una crescita del numero di utenti Apple che considerano ora se ricomprare o no un iPhone. (Paul Brown - traduzione libera)

La cattiva pubblicità non spiega del tutto questa relativamente piccola fuga di utenza. Android di Google sta guadagnando terreno e Microsoft ha recentemente lanciato il suo Windows Phone, pubblicizzato come migliore di iOS. Android continua ad essere il sistema operativo più diffuso, con il 51,8% di presenza tra i possessori di smartphone e il 54,6% dei dispositivi acquistati negli ultimi tre mesi. In Europa, Android è ulteriormente cresciuto fino a toccare il 67% dello share a fine settembre 2012, mentre il 30 settembre 2011 la sua quota era "solo" del 51% del mercato. Apple continua ad avere successo, ma quest'inchiesta della Strategy Analytics sottolinea di quanto la concorrenza stia facendo pressione sulla casa di Cupertino.

Via | CNet

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: