WWDC 2007 - Il Keynote


Il keynote di Steve Jobs è finito. Un nuovo Finder, un nuovo Dock, QuickLook e tante altre piccole novità, ma questo solo per quanto riguarda Leopard. Il Ceo di Apple ha presentato anche una versione di Safari per Windows ed ha aperto iPhone agli sviluppatori tramite Ajax.

Queste le novità del keynote, rileggete con comodo il nostro live-blogging dopo il salto. Nel frattempo stiamo preparando post più approfonditi per capire tutti i particolari, che saranno online a breve.

Eccoci qui, dopo le attese arrivano le risposte. Siamo pronti per il live blogging del keynote di Steve Jobs. Per chi vuole commentare in diretta in modo ordinato, i commenti di questo post servono a questo. Se invece volete un confronto di gruppo più diretto e istantaneo, usate la nostra chat dedicata. Tutti gli
aggiornamenti in tempo reale sul keynote appariranno solo in questa pagina, aggiornata in tempo reale e in ordine cronologico. Mettetevi comodi e... buon divertimento!

18:29 La fila dei giornalisti accreditati è particolarmente lunga. A parte la stampa selezionata (circa 400 giornalisti), si vedono dalle 4mila alle 5mila persone. Secondo le prime rilevazioni gli sviluppatori presenti dovrebbero essere 4mila.



Fonte fotografica: Engadget.

18:35 La sala è aperta, iniziano ad entrare le prime persone. In sottofondo i Gnarls Barkley.

18:44 In molti hanno già preso posto.



Fonte fotografica: Engadget.

18:45 Un classico dei keynote: si sentono i Gorillaz, con Feel God Inc.



Ecco lo stage. Fonte: Sitening.

18:59 Nel pubblico Phil Schiller ed Eric Schmidt.



La sala, ovviamente, è gremita. Fonte fotografica: Engadget.

19:02 Gli Apple Store Usa offline. Gli italiani ancora disponibili.

19:05 Spot con il Pc Guy che finge di essere Steve Jobs che si ritira. Il pubblico ride.

19:05 Il più grande WWDC di sempre, 5000 sviluppatori, Steve Jobs è contento e parla della transizione a Intel.

19:06 Vengono ringraziati gli sviluppatori e il team Intel. Si ringrazia la maggior parte degli sviluppatori per essere passata al codice Universal. Sale Paul Otellini che riceve un premio disegnato da Ive.


19:08 Otellini: "Laborare con Apple è stata una delle migliori esperienze della mia carriera".

19:09 EA lavora nuovamente su mac

19:12 Sul palco Bing Gordon di EA- A luglio Command & Conqueror 3 su Mac, Battlefiel 21412, Need For Speed Carbon, Harry Potter e l'Ordine della Fenice. Tutti a luglio su Mac.

19:12 Viene presentata una demo di Harry Potter su Mac, ambientazioni 3D suggestive e potenti.

19:15 Arriveranno anche Madden 08 e Tiger Woods 08. Torna Steve sul palco.

19:16 Sul palcoscenico John Carmack per Id Games. Mostra nuove tecnologie di prossima generazione.

19:17 Grande potenza delle texture, spazi immersivi, vero gaming su Mac. In particolare la nuova tecnologia per le texture sembra molto potente.



[Engadget]

19:18 Steve porta il discorso su Leopard. Tiger è stato il sistema operativo di maggior successo della storia di Apple.

19:20 Il 67% degli utenti attuali usa Tiger, il 23% Panther. Ora vediamo Leopard.

19:21 Nuova feature è una nuova Scrivania. Il dock è più stretto, maggiori trasparenze.



[MacRumors]

19:23 Il dock ha un nuovo look 3D, è dinamico. Cartelle nel dock in grado di espandersi, il dock è avanzato e solido. Tutto Leopard avra un look più consistente senza metallo spazzolato.

19:24 Nuova demo di Stack, una nuova funzione del dock che pulisce il look la Scrivania da icone inutili.



[MacRumors]

19:26 Stack può essere un App Launcher. Usa core animation.



[MacRumors]



[Engadget]

19:28 Con Spotlight è possibile cercare in altri computer. Rinnovato il Finder che integra anche CoverFlow.

19:29 Nuova sidebar con funzioni di ricerca, preferenze di ricerca e file condivisi.

19:31 Si parla di .Mac come punto di incontro tra macchine diverse, sempre più integrate in un unico Finder. Funzione "Back to my Mac". Cover Flow funziona anche per file pdf divisi per pagine.



[Engadget]

19:33 Possiamo usare Cover Flow anche per video, per diapositive keynote. Se abbiamo .Mac possiamo fare browsing sugli altri Mac che possediamo, sempre con Cover Flow.

19:35 Da casa, quindi, possiamo usare il Finder nel computer che abbiamo al lavoro. Anche Spotlight funziona così. Ovviamente il sistema di condivisione Finder funziona solo tra computer Macintosh.



[Engadget]

19:36 Dopo una nuova Scrivania e un nuovo Finder ecco Quick Look. Preview sempre disponibili dei file, snza aprirli. Testo, immagini, pdf e tutti gli altri formati esistenti. Plug-in per sviluppatori.

19:38 Steve trova un pdf, preme la barra spaziatrice e lo visiona, anche a schermo pieno. Quick ook funziona da qualunque interfaccia Finder, anche il nuovo Cover Flow.



[MacRumors]

19:40 Quarta funzione: Leopard è 64 bit da cima a fondo.

19:41 Jobs confronta applicazioni a 32 e 64 bit, aprendo ad esempio grandi foto e mostrando la superiorità delle secondo. Apre ad esempio una foto da 4Gb e applica diversi filtri.

19:42 Per usare un filtro su una foto da 4Gb 28 secondi a 64bit, 81 sul 32bit.

19:42 Quinta feature: Core Animation.

19:43 Core Animation è facile per gli sviluppatori e può essere aggiunta facilmente alle loro applicazioni. Jobs mostra le potenzialità di Core Animation mostrando animazioni live.

19:45 Viene renderizzato, "live" lo spot di Apple Tv.

19:46 Sesta feature: Boot Camp.



[Engadget]

19:47 Boot Camp è integrato. Possiamo usare applicazioni Xp e Vista a velocità nativa. Apple sta aiutando lo sviluppo di Parallels e VMWare di cui è felice.

19:48 Settima feature, Space. Possiamo raggrupare facilmente applicazioni da uno space all'altro, ad esempio avremo uno spazio per il gioco e uno per il lavoro. L'interfaccia di Spaces ora sembra più gradevole. Se un gioco gira in uno spazio, l'audio si sentirà solo quando è attivo quello spazio. Le applicazioni si spostano con un drag&drop.

19:51 Ottava feature, Dashboard. E' stata un successo, più di 3mila widget. Nuova widget: Movie Times, che permette anche di vedere i trailer dei film nelle sale. Si possono anche comprare biglietti dalla widget.

19:52 Nuova demo delle web clip, cioè le widget che tutti possono crearsi con Safari.

19:53 Con la funzione forbici è possibile trasformare una porzione di qualunque pagina in una widget. Per la demo Steve usa Yahoo!.

19:55 Steve crea widget dalle vignette di Dilbert o dalle foto del giorno di National Geographic. I borti dei widget possono essere personalizzati. Le widget sono "live", vere e proprie pagine navigabili.

19:56 Nona feature: iChat.

19:56 Migliore qualità audio con codec AAC low delay, tab per le chat, effetti photobooth, iChat Theatre, chiamata di prova a Phil Schiller.


[MacRumors]

19:57 Phil condivide foto e video, a buona qualità, con la funzione theatre di iChat. Si possono mostrare anche le slide di kenote con tanto di transizioni. Tutto quello che funziona con QuickLook funziona anche con iChat.

19:58 Steve usa un foglio di Excel e lo sfoglia insieme a Phil, via iChat. Ora giocano con Photobooth in iChat.



[Engadget]

20:01 Con Photoboot ora Phil mette la sua bocca sulla faccia di Steve Ballmer e fa la linguaccia a Steve Jobs. Il pubblico ride.



[MacRumors]

20:01 Decima funzione, Time Machine.

20:02 Steve ricorda che al giorno d'oggi quasi nessun utente disponde di backup automatici. Time Machine rende tutto più semplice in un solo click.

20:03 Time Machine richiede un solo clic di setup e fa backup locale e su server, anche in modalità wireless. Possiamo quindi collegare un disco di backup ad una base Airport ed usarlo per più computer.

20:03 Possiamo cercare i nostri file passati, averne un preview con Quick Look, ripristinare singoli file o l'intero computer.



[Engadget]

20:06 Queste erano solo dieci di oltre 300 nuove funzionalità che gli sviluppatori potranno scoprire con la loro nuova copia, da 129$, da oggi.

Sei versioni di Leopard: Basic version, $129. Premium version, $129. Business version, $129, Enterprise version $129. Ultimate version, $129. ;-) Steve ironizza su Vista.

20:08 One more thing... SAFARI

20:12 Il market share di Safari cresce, e ora si sbarca su Windows.

20:13 Troveremo Safari 3 su Leopard, ora una versione per Vista. Apple è brava a fare software per Windows, Safari è già il browser che velocizza maggiormente java su Windows, battendo Firefox e Internet Ecplorer. Safari è il browser più veloce per Windows.



[MacRumors]

20:14 Nuova funzione tab per tutte le versioni. Possiamo spostare tab ovunque e trasformarli in nuove finestre.



[Engadget]



[Engadget]

20:17 Secondo il test iBench Safari è due volte più veloce di Safari. Ma come distribuirlo ai clienti Windows? Con la beta pubblica, da ora: apple.com/safari

20:18 One Last Thing: iPhone

20:19 Cosa faranno gli sviluppatori? Abbiamo trovato un modo per coinvolgerli.

20:17 Potete programmare innovativamente con il web 2.0. Il Safari di iPhone supporta Ajax ed è integrato con le funzioni del telefono.

20:21 Demo di applicazioni Ajax sul safari di iPhone.

20:22 le applicazioni Ajax possono avere lo stesso look di quelle di iPhone. Si mostra ad esempio un address book aziendale con Idap.



[Engadget]



[Engadget]

20:24 Possiamo chiamare un numero direttamente dall'applicazione ajax, inviare email, vedere mappe.

20:24 Le applicazioni possono collegarsi tra loro.



[Engadget]

20:25 Steve torna sul palcoscenico

20:26 "Si tratta di una soluzione innovativa, siamo certi di vedere cose meravigliose".

20:27 Steve ringrazia i presenti.

20:28 Il keynote è finito. A breve la presentazione di tutte le novità apparse in questo keynote, in particolare Safari per Windows.

  • shares
  • +1
  • Mail
213 commenti Aggiorna
Ordina: