L'acquisizione di Color Labs riguarda solo il team di ingegneri

apple color labs

Soltanto ieri avevamo parlato dell'acquisizione di Color Labs, una startup specializzata in servizi di streaming video su iOS e Android, da parte di Apple. In realtà, apprendiamo ora, l'accordo riguarda esclusivamente gli ingegneri della società.

Niente assunzioni di massa o shopping miliardario. In realtà, Apple sta acquisendo solo i 20 membri dell'engineering team, e oltretutto per una somma molto modesta. Questo è quanto scrive AllThingsD sulla faccenda:

Quel che sta realmente avvenendo è che gli ingegneri della Color -circa 20 persone, praticamente quasi tutta la società- sta per essere "acquisita" da Apple ad un prezzo che definiscono "nominale" ovvero qualcosa tra i 2 e i 5 milioni di dollari, secondo multiple fonti a conoscenza della situazione da ambo le parti. Ribadiamo: non ci sono accordi milionari "a due cifre." [...]
Apple non sta comprando la tecnologia di Color, la proprietà intellettuale, i nomi di dominio o gli asset. Resteranno tutti alla società, che possiede ancora una quantità notevole di denaro in banca -qualcosa come 25 milioni di dollari- e che ora sarà lentamente dismessa.

Non è chiaro a quale progetto specifico sia stato assegnato il nuovo manipolo di ingegneri, ma sembra assodato che avrà a che fare col Cloud in qualche forma. La ragione per cui la vicenda ha assunto un aspetto tanto fumoso sta nel fatto che c'è molto attrito tra gli impiegati vecchi e nuovi, e tra gli investitori ed Apple. Nessuna delle due società, in ogni caso, si è ancora lasciata andare ad un comunicato stampa.

  • shares
  • Mail