Il nostro futuro, visto da Intel


In una recente conferenza stampa, i vertici di Intel hanno illustrato la roadmap per i prossimi due anni della loro gamma di processori per l'home computing.
Gli attuali processori Core2Duo, presenti nella gamma Mac, verranno sostituiti, tra la fine del 2007 e l'inizio del 2008, con le nuove CPU della serie Peyrin.
Ecco le caratteristiche principali.

- Architettura multi-core
- Tecnologia a 45nm
- Velocità di clock superiore a 3Ghz
- Cache L2 fino a 6Mb
- Frontside BUS da 800Mhz a 1,6Ghz

Questo comporterebbe un incremento delle prestazioni tra il 20% e il 40%, a seconda dei compiti, ma ciò che più è importante è il rapporto performance/watt, che, soprattutto nelle versioni per portatili, sarà estremamente più favorevole di quello attuale.

Nel 2009 sarà tempo di sostituire anche i Peyrin e arriveranno i Nahlem le cui specifiche sono già state decise da tempo ed i primi prototipi già girano nei laboratori del colosso di Santa Clara.

E' positivo vedere come sia dinamica e attiva la ricerca e sviluppo di Intel nei processori consumer. Soprattutto per noi utenti Mac, con ancora vivo il ricordo del lento e spesso sofferente aggiornamento delle CPU PowerPC.

[HardMac]

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: