Workflow per convertire DivX, Xvid e WMV

Al giorno d'oggi la parola d'ordine è ottimizzare le proprie risorse per realizzare un lungo lavoro: Automator è l'applicazione che ci viene in aiuto in momenti come questo.

Se possedete una mole di file video codificati nei formati DivX, Xvid e WMV e, avendo appena acquistato una Apple Tv, desiderate goderveli sulla vostra televisione, vi viene in aiuto un breve tutorial (naturalmente in inglese) nel quale è presentato un flusso di lavoro da poter creare e personalizzare, in base alle proprie necessità, per la conversione della vostra libreria multimediale su iTunes per permettervi di guardarli in televisione grazie al dispositivo wireless di Cupertino.

Requisiti minimi per la realizzazione della conversione: QuickTime Pro (ultima versione) e l'azione per la compressione ed esportazione dei file ad iTunes.

Lanciate il flusso di lavoro questa sera e domani mattina avrete i vostri video pronti. Buon riposo.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: