Apple, altri 220 acri nel North Carolina per gli impianti solari

apple terreni solar farm

L'Hickory Daily Record scrive che Apple ha appena acquistato un ulteriore lotto di terreni da 200 acri vicino Maiden per costruire il suo secondo impianto solare da 20 Megawatt nello stato nel North Carolina. E L'obiettivo finale è ambizioso: alimentare tutti i datacenter esclusivamente con energie rinnovabili.

L'esborso necessario all'acquisto ammonta a 3 milioni di dollari solo che, a differenza dell'impianto solare già ultimato, la nuova solar farm non sorgerà nelle immediate vicinanze del Datecenter ma circa 25 km più in là.

Il giornale lo spiega in questi termini:

Apple ha recentemente chiuso un acquisto di terreni che include 218,885 acri ed un altro tratto da 0,241 acri, secondo gli atti del catasto della Contea di Catawba. [...]
Il sito di Conover è l'unica altra proprietà di Apple nell'area, oltre al Campus del datacenter e all'impianto solare già esistente a Maiden. Con le due solar farm e un impianto a biogas a celle combustibili da 5 Megawatt, rappresenterà la più grande installazione privata del paese, secondo Apple. La società si aspetta di generare 124 milioni di kWh l'anno, ovvero l'equivalente necessario a 10.874 case domestiche.

E che nell'aria circolino investimenti e soldoni sonanti è piuttosto evidente. Tant'è che, fiutato l'affare, anche le amministrazioni locali hanno unito gli sforzi per fornire i servizi e le infrastrutture necessarie ad eventuali nuovi datacenter di altre società. Facebook e Microsoft in primis.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: