Apple tra le prime 20 compagnie più ammirate


Il magazine finanziario americano Fortune ha stilato la propria classifica delle prime 20 aziende più ammirate dagli americani: intervistando 3.322 persone tra direttori, amministratori delegati, analisti, sulle loro 10 preferenze personali, è emersa la lista che vede Apple Inc. posizionarsi al settimo posto.

I criteri discriminanti sono stati l'interesse per l'impatto ecologico e la formulazione di idee innovative, spostando così sullo sfondo gli aspetti "canonici" come le strategie di marketing, i profitti e quant'altro di pertinente all'ambito produttivo.

"Apple - si legge sulla rivista - è comparsa non solo agli angoli delle nostre strade e nei nostri centri commerciali, ma anche, per la prima volta, nella top 10 della nostra classifica delle aziende più ammirate". E più avanti "Ad oggi, Apple è il numero uno dei rivenditori in America".

Nota dolente invece in casa Microsoft che perde due posizioni rispetto all'anno precedente, scendendo alla dodicesima.

La classifica è la seguente:

1°General Electric
2°Starbucks
3°Toyota Motor
4°Berkshire Hathaway
5°Southwest Airlines
6°FedEx
Apple
8°Google
9°Johnson & Johnson
10°Procter & Gamble
11°Goldman Sachs Group
12°Microsoft
13°Target
14°3M
15°Nordstrom
16°United Parcel Service (UPS)
17°American Express
18°Costco Wholesale
19°PepsiCo
20°Wal-Mart Stores

[via iLounge]

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: