Morgan Stanley: iPhone sottovalutato


Kathryn Huberty, analista di Morgan Stanley, ha dichiarato di aver alzato il proprio rating sul titolo AAPL sulla base di una indagine demoscopica sul gradimento di iPhone che ha interessato circa 2.500 americani.
Secondo questa ricerca, le previsioni di vendita di iPhone fatte dagli analisti (circa 6mln di unità N.d.R.) sarebbero assolutamente sottostimate e andrebbero come minimo ritoccate verso l'alto di un 30%.

Questo significherebbe un volume di vendita di 8 milioni di dispositivi, il che permetterebbe a Cupertino di strappare prezzi ancora più bassi dai fornitori di componenti, potendo così contare su guadagni ancora maggiori e/o un prezzo di listino più basso.

Grazie a questo, dunque, Morgan Stanley ha ritoccato verso l'alto il rating delle azioni Apple.

[MarketWatch]

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: