Pegatron assemblerà la maggior parte degli iPad mini

Complice la presentazione ed il lancio del nuovo iPhone 5, le indiscrezioni sul prossimo iPad mini, che hanno tenuto banco per tutta l'estate, si sono un po' affievolite, ma a quanto pare l'avvio della produzione è imminente, se non addirittura già avviato.

L'Economic Daily News riporta infatti l'indiscrezione proveniente da due diverse fonti secondo la quale Pegatron si sarebbe aggiudicata l'assemblaggio finale del 50-60% degli iPad mini che verranno prodotti, togliendo così a Foxconn l'esclusiva per la produzione degli iPad, come del resto è già avvenuto per l'assemblaggio degli iPhone.

Con la collaborazione dei produttori di componenti, tra i quali vengono citati Foxlink, AUO, TPK e molti altri, Pegatron e Foxconn dovrebbero essere in grado di produrre ben 5 milioni di iPad mini al mese, pronti per invadere il mercato prima delle festività natalizie.

Ben prima dell'evento di presentazione del nuovo iPhone 5 erano circolate diverse indiscrezioni sulla possibile presentazione dell'iPad mini verso fine ottobre, in modo da non sovrapporre l'esposizione mediatica ed il relativo traino di vendite dei due nuovi cavalli di battaglia di Apple.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche al momento le indiscrezioni sono tutte concordi nel ritenere che il nuovo iPad mini sarà equipaggiato con un display da 7.85 pollici con risoluzione di 1024 x 768 pixel, ma non è escluso che possa essere adottato anche il nuovo processore Apple A6 che ha debuttato sull'iPhone 5.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: