iPhone 5 due volte più veloce del nuovo iPad

Apple è solitamente avara nel rivelare le pure caratteristiche tecniche dei processori che equipaggiano i dispositivi iOS ed il nuovo Apple A6 non sfugge a questa regola. Nel corso della presentazione della settimana scorsa Phil Schiller si è limitato ad affermare che il nuovo iPhone 5 è due volte più veloce dell'iPhone 4S, senza entrare nel dettaglio di benchmark o dettagli tecnici.

Un iPhone 5 è stato però sottoposto ieri ai benchmark di Geekbench rivelando risultati a dir poco sbalorditivi, oltre a confermare la dotazione di un 1 GB di RAM e l'architettura ARMv7 del nuovo Apple A6.

Il nuovo iPhone 5 ha raggiunto un punteggio di 1601, un valore più che doppio rispetto ai 631 punti dell'iPhone 4S ed ai 794 punti del nuovo iPad di terza generazione. In questa tabella comparativa potete vedere come in ogni singolo test il nuovo processore Apple A6 dell'iPhone 5 sia dalle 2 alle 4 volte più performante del processore Apple A5 dell'iPhone 4S.

Come ulteriore termine di paragone il Nexus 7 con processore Tegra 3 ha registrato un punteggio di 1591, mentre il Samsung Galaxy S III dotato di un processore quad-core ha totalizzato 1560 punti nello stesso benchmark.

E pensare che nel 2004 il più potente dei computer Apple, il Power Mac G5, aveva totalizzato solo 1571 punti. Sono bastati 8 anni per poter mettere comodamente in tasca tutta questa potenza di calcolo.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: