Bill Gates: Vista è più sicuro di Os X

Non è detto che tutti se ne siano accorti, ma magari qualche spot in tv l'avete visto. Il tanto atteso Windows Vista è arrivato, e sulle prime vendite ci sono informazioni contrastanti. Ovviamente è ancora troppo presto per parlare di numeri.

Intanto però, Bill Gates sembra intenzionato a togliersi dei sassolini dalle scarpe, interrompendo improvvisamente lo stile "diplomatico" degli ultimi mesi ed attaccando frontalmente il sistema operativo di Apple.

Certo, di provocazioni ne sono arrivate da Cupertino, ma le risposte di Bill sono quantomeno coraggiose. In questa intervista pubblicata su Newsweek, che avrebbe dovuto essere dedicata ai punti di forza di Vista, Mr. Microsoft si è invece dilungato in un appassionato attacco a quella che continua a definire una trascurabile fetta di mercato. Il primo attacco arriva dove non te l'aspetti, la sicurezza: "Il numero di violazioni di Vista sarà molto basso, perché abbiamo realizzato modifiche sostanziali al codice di base. Apple non ha fatto nulla di questo".

Poi, interrogato in merito agli spot Get a Mac, nei quali il pc guy somiglia molto a lui ed ha un aspetto poco "cool", afferma: "Non l'ho mai visto. Io non penso che più del 90% della popolazione che usa dei Pc Windows pensi a sé stessa come ad un gruppo di idioti".

Ancora, per la prima volta Gates si difende dall'accusa di aver creato solo un clone di Tiger, e sferra il colpo finale: "Se vi piace dire "Steve Jobs ha inventato il mondo, e il resto di noi lo ha seguito", ben per voi. Ma se siete interessati Jim Allchin (il caposviluppo di Vista ndr) sarà felice di spiegarvi la verità per ogni singola feature. Voglio dire, è interessante, probabilmente non avremmo dovuto mostrare così pubblicamente cosa stavamo realizzando, perché sapevamo quanto tempo ci avrebbe richiesto il tema della sicurezza. Al giorno d'oggi, i ragazzi esperti di sicurezza violano i Mac ogni giorno. Ogni giorno trovano un exploit, grazie al quale possono impossessarsi di una macchina. Io sfido chiunque a fare la stessa cosa una volta al mese su una macchina Windows. Sì è vero, ci abbiamo messo di più, e loro hanno quello che abbiamo noi dal punto di vista dell'interfaccia. Ma siamo realistici, chi ha creato le barre dei menu, edit, view e help? Vogliamo tornare indietro al Mac originale e scoprire da dove vengono questi concetti?".

Non mi sono mai piaciute le diatribe "Meglio Windows o Mac?", le trovo sterili. Ma quando queste diatribe non vengono da fan di Apple o semplici utenti, ma da chi ha posizioni molto in alto, cioè Jobs e Gates... Perché non fare tutti il proprio dovere e dimenticare gli screzi di gioventù? Dai ragazzi, state buoni.

  • shares
  • +1
  • Mail
158 commenti Aggiorna
Ordina: