Non perdiamoci di Vista...


Come molti di voi sapranno, ieri è stato il giorno del lancio di Windows Vista, il nuovo sistema operativo di Microsoft.
Nei mesi precedenti a questo grande evento, spesso ci siamo interrogati su quanto e come a Redmond si siano ispirati a Mac OS X nella progettazione del loro nuovo OS.
Anche la stessa Apple ha spesso ironizzato sull'uso massiccio di fotocopiatrici.

Ma oggi vogliamo fare un ragionamento un po' diverso, andare un po' controcorrente e, se vogliamo, pensare un po' più creativamente del solito.

Tutti noi Mac User portiamo dentro la consapevolezza di avere a disposizione il sistema operativo migliore disponibile sul mercato, tanto da ritenere il confronto con Windows assolutamente impietoso, quasi un'insulto alla nostra intelligenza.
Sappiamo tuttavia, anche se fatichiamo ad ammetterlo, che Mac OS X non è perfetto, e ce ne rendiamo conto ogni qual volta fatichiamo a compiere qualche operazione non del tutto ortodossa.

Prendiamo quindi spunto da un bell'articolo di The Apple Blog e vediamo quali sono le features di Windows che a Cupertino dovrebbero fotocopiare ed inserie nelle future release di Mac OS.

- Taglia e Incolla nel Finder
E' una funzione che manca totalmente, almeno di default, dalle possibilità offerte dal Finder. Per alcuni è una carenza imperdonabile.

- Uninstaller
Si sa, per disinstallare un'applicazione su Mac OS basta trascinarla nel cestino. Ma sempre più spesso i nuovi tool si lasciano dietro numerosi file di preferenze e cartelle di supporto. A volte lo spazio occupato è irrilevante, a volte (cfr. Garageband) no.

- Condivisione di singole cartelle
Su Mac OS le possibilità sono solo 2: si condivide tutto il volume o si copiano i contenuti da condividere nella cartella "Pubblica". Per alcuni il poter condividere singole cartelle o file sarebbe manna dal cielo.

- Desktop Remoto
Ok, c'è Apple Remote Desktop e c'è pure VNC. Ma una condivisione del desktop via iChat sarebbe di facile implementazione e di grande utilità.

- Refresh delle finestre del Finder
A volte il Finder si "dimentica" di aggiornare il contenuto di una cartella. Spesso basta aprire e richiudere la finestra per risolvere il problema. Un tasto refresh sarebbe davvero utile.

- Opzioni vista migliorate
Avere funzionalità di anteprima dei file avanzate, senza aprire applicazioni, non sarebbe male. Così come avere a disposizione la funzione di slideshow direttamente dal Finder.

- Undo multipli nel Finder
Command-Z (o Modifica -> Annulla) vale solo per l'ultima operazione. Sarebbe così complicato farlo per le ultime 10?

- Ridimensionamento finestre
Quanti di noi non hanno mai capito del tutto come si comporta il pulsante verde con il "+" al centro? Poter ridimensionare una finestra da qualsiasi angolo non sarebbe certo scomodo...

- Ripristino sistema
Lo sappiamo: Mac OS X è il sistema operativo più stabile che ci sia. A volte, tuttavia, qualcosa può andare storto. Un major update del sistema può creare dei problemi ad applicazioni o periferiche (chi fa musica con il proprio Mac conosce benissimo il problema). Creare un sistema di ripristino sarebbe un'ottima idea.
Ma forse a questo hanno già pensato, ed è nato Time Machine...

Alcuni di noi non lo ammetteranno mai, ma sicuramente ci è capitato, qualche volta, di rimpiangere una o più di queste funzioni. O magari altre. Alcuni diranno che le possibilità ci sono, basta "ingannare" il sistema con alcuni trucchetti.
Voi cosa ne pensate?

  • shares
  • Mail
82 commenti Aggiorna
Ordina: