Sotto il laptop il drive campa...

Scritto da: -

Tra i commenti relativi alle anticipazioni che vi fornivamo riguardo un possibile MacBook Pro da 12″, il più consistente riguarda lo scetticismo rispetto all’effettiva possibilità di installare tutte le periferiche in uno spazio così ristretto.

Unwired View ha scovato questo brevetto di Apple che descrive una posizione alternativa per l’installazione del drive ottico su un laptop.
Con il drive posto nella parte inferiore del laptop, il risparmio in termini di spazio è evidente.

Ma anche se Apple, negli anni, ci ha spronati a pensare creativamente, è necessario averne molto (di pensiero creativo) per vedere comodo un Superdrive sotto il proprio portatile.

Think Different…

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento 1 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    sì, in effetti mi sa che la si sta sparando un po' troppo grossa… a mio parere Apple ultimamente tra leopard e iphone non ha avuto tutto sto tempo per rivoluzionare i MBP che oltretutto vendono benissimo già adesso… poi sto sportellino messo così è assolutamente antiestetico… Apple non farebbe mai una cosa così poco stilosa :P Scritto il

  • nickname Commento 2 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    Il lettore dvd è morto. In un futuro non molto lontano sarà preistoria Scritto il

  • nickname Commento 3 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    Per me possono venderlo con unità ottica esterna che si collega firewire. Secondo me sarebbe comodissimo da portare in giro. Ormai il lettore dvd si usa solo per installare programmi (originali) Scritto il

  • nickname Commento 4 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    potrebbero fare l'apertura dello sportellino a scorrimento orizzontale…tipo Bang&Olufsen. Sarebbe figo! Scritto il

  • nickname Commento 5 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    no questa mi sembra troppo!!! ma vi immaginate la scena di uno che deve prendere il portatile, rovesciarlo o alzarlo, con il rischio magari di farlo cadere solo per inserire un disco? mi sembra che con la fantasia stiamo esagerando un po Scritto il

  • nickname Commento 6 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    o bella, nell'ibook 12" qui davanti il lettore cd ci sta… Scritto il

  • nickname Commento 7 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    Si, proprio una bella soluzione, soprattutto comoda e pratica -__-""" Scritto il

  • nickname Commento 8 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    Secondo me Apple ha brevettato sta cosa x far si che tutti la copino e facciano davvero un lavoro di schifo! Scritto il

  • nickname Commento 9 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    A parte che la Apple (come molte altre compagnie) brevettano cose che non vedranno mai la luce del sole. Cmq se una cosa simile fosse implementata su un tablet, non sarebbe poi cosi tanto stupida. Scritto il

  • nickname Commento 10 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    Sinceramente non capisco perchè mancherebbe lo spazio per il lettore… Comunque lo sportellino in basso sarebbe scomodissimo! E poi comunque non occuperebbe ugualmente spazio l'unità? Scritto il

  • nickname Commento 11 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    I supporti ottici hanno fatto il loro tempo. Ormai sono poco pratici e troppo delicati per l'uso frequente che se ne farebbe. Vanno eliminati e Apple è l'unica che può dare inizio alla rivoluzione. Scritto il

  • nickname Commento 12 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    eliminiamo i dischi ottici! Scritto il

  • nickname Commento 13 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    Francamente non capisco cosa risolverebbe questa soluzione. L'ingombro non è certo determinato dalla fessura che sui vecchi iBook e PowerBook stava davanti, ma dal lettore cd/dvd stesso. Che in questo caso non cambia di un millimetro. Boh. Per quanto riguarda l'abbandono dei lettori ottici, non mi pare una bella pensata: all'epoca del pensionamento dei floppy, questi erano già obsoleti e di capacità assolutamente insufficiente per i dati che venivano scambiati. Non mi pare sia il caso degli attuali dvd: con che altro sistema, altrimenti, ci si scambierebbero dati per lavoro o fra amici? Non mi pare molto comodo spedire 4Gb di roba via e-mail… Scritto il

  • nickname Commento 14 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    @Krokko: i dispositivi ottici sono obsoleti non per capacità, quanto per delicatezza e sensibilità. Un supporto la cui superficie di memorizzazione è esposta a qualsiasi evento di carattere fisico è un supporto totalmente inaffidabile. Inoltre è fisicamente ingombrante. La dimensione fisica è enorme rispetto alla capacità di memorizzazione. Con che scambiare dati? Memorie allo stato solido portatili. I prezzi vanno giù in picchiata mentre le capacità aumentano sempre di più. O ancora supporti ottici con esoscheletro e diametro al massimo di 80mm, ma non ne vale la pena affatto. Atro modo per scambiare dati? P2P e banda larga. Con connessioni "larghe" davvero, il problema di spostare i dati tramite supporti non esiste più. Io già adesso avrò usato il combodrive del mio PB12" 3-4 volte (in totale) in un anno e mezzo… Scritto il

  • nickname Commento 15 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    <b>panasonic ha spianato la strade</b> dal ameno 3 anni ha in listino un super subonotebook con meta tastiera che funge da coperchio dell drive ottico…. Scritto il

  • nickname Commento 16 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    se è per questo la Panasonic ha rilasciato il portatile senza lettore che pesa meno di un 1 kg (930 g per l'esattezza). Scritto il

  • nickname Commento 17 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    allora il vaio serie g pesa 950g e ha pure il drive ottico… cmq io sono per l'eliminazione. se penso che nel mio macbook quasi meta' dello spazio e' buttato per un superdrive mi viene da ridere. e' una tecnologia schifosissima (come lo erano i floppy) Scritto il

  • nickname Commento 18 su Sotto il laptop il drive campa...

    by:

    @Nemo: ok, ma mi dai delle alternative che al momento attuale non sono disponibili, o cmq non lo sono per tutti, e che sono ancora costose. Quindi è ancora presto per pensionare i cd/dvd e relativi lettori. Anche se probabilmente si andrà in questa direzione. Certo che un portatile senza drive ottico e magari con HDD a stato solido non sarebbe male e ridurrebbe parecchio l'ingombro, ma non dimentichiamoci che ad un certo punto il limite verso la miniaturizzazione diventano le dimensioni fisiche di tastiera e monitor. Scritto il