SpectreOne, l'iMac secondo HP

hp spectre One iMac

Evidentemente, la vicenda legale tra Samsung e Apple non ha insegnato nulla. Nelle scorse ore, HP ha presentato la sua nuova linea di computer fissi all-in-one Spectre, caratterizzati da un design estremamente raffinato e compatto, ma sfacciatamente ispirato all'iMac di Cupertino. Non ce ne vogliano ad HP, ma almeno il clone del Magic Trackpad potevano risparmiarcelo.

Osservate l'immagine qui sopra. A destra c'è un iMac con tastiera e trackpad wireless, mentre a sinistra c'è il nuovo HP SpectreOne, all-in-one con schermo a 1080p da 23,6" e risoluzione di 1920x1080 pixel. Sul processore che monta, HP è stata piuttosto vaga, ma di sicuro in ballo c'è una scheda grafica NVIDIA con 1 GB di RAM, due USB 3.0, un HDMI-in, il jack audio e il supporto alla tecnologia NFC. Niente touch screen, però, perché allo scopo è stato introdotto il trackpad stand-alone; e niente unità ottica, proprio come i nuovi iMac in arrivo nelle prossime settimane.

L'NFC servirà per trasferire istantaneamente contenuti e informazioni di login dal proprio smartphone al computer, e viceversa; in più, il sistema porta in dote una versione completa di Adobe Photoshop Elements 10 e di Adobe Premiere Elements 10, oltre a due anni di abbonamento gratuito al Norton Antivirus.

Lo SpectreONE compete direttamente con l'iMac da 21,5" e dovrebbe costare qualcosa come 1.299$; a mo' di paragone, la controparte Apple viene commercializzata a 1.199$ nella variante con i5 da 2,5 GHz e 1.499$ per quella con i7 da 2,7 GHz.

Ciò che colpisce, tuttavia, è l'evidente somiglianza allo stile della mela, dalla scelta dei materiali -vetro e alluminio- fino alle periferiche di input. Una nuova figurina, nel nostro album dei cloni.

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: