Vulnerabilità in OS X? Per Apple non è un loro problema

Ogni tanto ritornano le assurdità di Apple, che sembra trattarci come muli a cui si da lo zucchero per ottenere fiducia e poi, una volta vicini, una bella bastonata.

SecurityFocus, tra i punti di riferimento riguardo la sicurezza informatica, riporta di una vulnerabilità in OS X che permetterebbe ad un software malizioso, lanciato da un utente facente parte del gruppo Admin e quindi quello creato di default al primo boot, di avere totale accesso al sistema al primo uso del programma sudo.

La risposta di Apple alla segnalazione? Gli Amministratori di sistema non dovrebbero eseguire codice/programmi sospetti.

Sostengo la tesi di SecurityFocus, la risposta è inaccettabile!

L'Advisory e un programma che dimostra il buco di sicurezza.

  • shares
  • Mail