Problemi con Windows: al primo posto tra le richieste di supporto

Rescuecom, uno dei maggiori fornitori americani di supporto tecnico per qualsiasi problema possa presentarvisi, ha pubblicato uno studio sui maggiori problemi per i quali viene richiesto supporto.
David A. Milman, fondatore e CEO del famoso centro di assistenza non-stop (è possibile ricever assistenza 365 giorni l'anno e durante tutto l'arco della giornata), rende noto che le richieste maggiori di assistenza concernono Windows:

"Per quest'anno abbiamo notato una certa regolarità nelle richieste di supporto relativo a Windows, con un aumento del 12% rispetto all'anno precedente e giungendo così a rappresentare il 22% delle richieste totali che riceviamo".

Milman ha notato un forte aumento delle segnalazioni di problemi hardware, dovuto ad una maggiore diffusione ed utilizzo dei laptops, generalmente meno stabili dei loro fratelli maggiori desktop (certamente non si riferisce ai Mac).

La classifica delle maggiori richieste di supporto continua in questo modo: 13,7% delle segnalazioni concerne problemi di velocità (dovuta a spyware e/o virus), in calo rispetto all'anno precedente; il 13,4% è rappresentato dai problemi di connettività ad Internet; l'ultimo posto è occupato dai problemi di mancato/fallito scambio di dati, che tocca il 12,3% delle segnalazioni, aumentando del 1,7% rispetto all'anno precedente.

[via TAB]

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO